SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Aranova, servono medici di base e pediatri, mozione per accelerare le nomine

Nel Consiglio comunale di Fiumicino è stata approvata questa mattina una mozione che obbliga il sindaco Montino e la Giunta a presentare istanza alla Asl rm 3 per accellerare le nomine di medici di base e pediatri nell'area di Aranova.

printDi :: 02 novembre 2021 16:25
Aranova, servono medici di base e pediatri, mozione per accelerare le nomine

(AGR) "È stata approvata all'unanimità una mozione che impegna il sindaco e la giunta a chiedere alle autorità competenti la celere nomina di medici di base e pediatri di libera scelta nelle località in cui la presenza di presidii medici è più scarsa". Lo dichiara il capogruppo del Pd in Consiglio Comunale, Stefano Calcaterra.

"La pandemia ci ha dimostrato quanto la medicina territoriale sia fondamentale e quanto la presenza di medici e pediatri in modo capillare e diffuso sul territorio sia determinante - prosegue Calcaterra -. E questo vale non solo nei momenti di crisi sanitaria come quello che stiamo attraversando, ma sempre. Le cittadine e i cittadini devono vedere garantito il diritto alla salute, come sancito dalla Costituzione e, per questo, è necessaria non soltanto l'istituzione di presidii medici, ma anche di medici di base e pediatri a cui le famiglie possano rivolgersi con facilità e senza percorrere grandi distanze".

"Aranova è tra le località che più di altre avverte questa carenza - conclude Calcaterra -. Per questa ragione abbiamo accolto favorevolmente la proposta di inserire nella mozione un richiamo specifico a questa località. Ringrazio tutti i gruppi consiliari per avere votato unitariamente il documento".

"Garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini del territorio è uno dei doveri primari dell'Amministrazione - agguunge Roberto Severini, consigliere comunale Crescere Insieme - a breve Aranova si troverà sprovvista di un medico di base e i circa 800 residenti della località stanno correndo ai ripari per trovare un posto presso altri medici nelle zone limitrofe. 

Tale fatto era oggetto della mozione da me presentata oggi in Consiglio, che è stata ritirata per favorire un ordine del giorno elaborato dalla maggioranza, diventato a firma unitaria, sul medesimo argomento. A che serve votare un ordine del giorno che nasce prendendo spunto da una richiesta già fatta dall’opposizione? 
La cosa imbarazzante è che io avrei votato tale ordine del giorno a prescindere, mentre la maggioranza non avrebbe fatto lo stesso con la mia mozione. La cosa importante per me, però, era arrivare al risultato. Obiettivo, per fortuna, raggiunto". 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE