SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Atalanta - Sassuolo

I recuperi della 25ma giornata

printDi :: 23 giugno 2020 18:37
Atalanta – Sassuolo 4-1

Atalanta – Sassuolo 4-1

(AGR) (AGR)  Atalanta – Sassuolo 4-1 (giocata il 21 giugno) Reti: Primo tempo: 16’ Djimsiti (A), 31’ Zapata (A), 37’ autorete di Bourabia (S), Secondo tempo: 66’ Zapata (A), 92’ Bourabia (S)                                                                           

Larga vittoria dell’Atalanta sul Sassuolo, ma il risultato avrebbe potuto assumere proporzioni ben più vaste, viste le occasioni da rete capitate ad entrambe: se il Sassuolo avesse finalizzato le quattro opportunità capitategli e l’Atalanta le sue tre, adesso saremmo qui a parlare di un copioso 7-4. Fuori discussione il predominio territoriale dei padroni di casa: i nerazzurri hanno fatto la partita, l’hanno gestita sotto ogni punto di vista: tattico, atletico, tecnico.                                                     

Primo tempo di dominio assoluto dei padroni di casa, agli ospiti del Sassuolo toccando poche, sporadiche apparizioni nei pressi dell’area atalantina. Insomma, l’Atalanta sontuosa che avevamo lasciato qualche mese fa l’abbiamo ritrovata oggi: automatismi perfetti, cambi di passo, gioco veloce e palloni telecomandati che arrivano a destinazioni pronti per essere insaccati (vedi meraviglioso cross di Gomez che trova Zapata pronto all’appuntamento con il goal) . Piuttosto, nel primo tempo, vedendoli giostrare a quella velocità, avevamo qualche perplessità sul mantenimento del ritmo altissimo di gara che i nerazzurri andavano tenendo. Ritmo che aveva letteralmente frastornato gli ospiti: dopo mezz’ora di gioco, i padroni di casa erano già sul 2 a 0 – Djimsiti al 16’ a Zapata al 31’ – e qualche minuto prima del raddoppio si erano visti annullare, forse troppo sbrigativamente, una rete di Gomez.                                                                                                                             

Al 36’ Zapata centrava la traversa: era l’avvisaglia del terzo goal che infatti arrivava un minuto dopo, quando l’intervento maldestro del centrocampista Bourabia (Sassuolo) causava l’autogol e dava all’Atalanta la certezza della vittoria.               

In chiusura di tempo si vedeva il Sassuolo ma Gollini salvava la porta nerazzurra vanificando alla grande le conclusioni di Caputo e Berardi. Le due incursioni ospiti erano il segnale che il Sassuolo non ci stava e presto, in apertura di ripresa se ne aveva la conferma: al 49’, Caputo (Sassuolo) devia un pallone destinato a Berardi, impedendo così al compagno di squadra di insaccare. Ancora, al 56’, Gollini si ripete su Defrel neutralizzando la conclusione con sicurezza. In questa fase della gara, il Sassuolo azzarda di più. Non che gli ospiti gestiscano la partita, ma il rifiatare dell’Atalanta permette ai neroverdi emiliani di superare più spesso la propria metacampo ed inoltrarsi tra le maglie nerazzurre. Ma è una fase che dura poco: presto i padroni di casa riprendono a macinare gioco veloce, e, tanto per ribadire come stanno le cose, al 66’ Zapata va ancora a segno: Cross millimetrico e perfetto di Gomez che passa su tutte le teste e arriva al colombiano che da lì non può sbagliare. A smorzare un po’ l’entusiasmo dei padroni di casa, al 72’ arriva l’espulsione di mr. Gasperini (stai vincendo 4-0, cosa vai recriminando?).

Infine, nei minuti di recupero, al 92’, il Sassuolo accorcia con Bourabia, che in questo modo si rifà dell’autogoal. Dopo questa vittoria, l’Atalanta allunga sulla Roma e consolida il suo quarto posto. Buona la direzione dell’arbitro Chiffi.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 

R. BERGAMI

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE