SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Municipio X, il centro covid-19 all'Infernetto?

Proposta del consigliere municipale Marchesi e Bucci (FdI): destinare l'ex-complesso residenziale S. Tommaso all'Infernetto per destinare a centro Asl e prevedere posti letto a disposizione del territorio per malati covid-19

printDi :: 27 aprile 2020 17:41
vecchio oratorio san tommaso

vecchio oratorio san tommaso

(AGR) "Abbiamo appreso che l’Ospedale G.B. Grassi,  fino ad oggi Covid Spoke dell’ASL RM3, dal 27 Aprile uscirà dalla rete regionale per l’emergenza. Questa decisione,  - afferma Bucci (esponente Fdi giovanile) -  è come una medaglia con due facce, la prima, positiva, ossia in un territorio grande come la ASL RM3 è giusto che ci sia un ospedale “a pieno regime” nel nostro territorio, ma è altresì importante, che in questo periodo di progettazione della Fase 2, la ASL metta a disposizione dei posti letto anche nel nostro territorio per il covid-19”.

“L’ex complesso parrocchiale dedicato a San Tommaso Apostolo all’infernetto, potrebbe essere una soluzione – interviene Pierfrancesco Marchesi, consigliere municipale che in passato ha più volte proposto l’utilizzo dell’ex-parrocchia per ospitare ambulatori Asl -  il mio documento che puntava sull’utilizzo dell’ ex oratorio San Tommaso, è stato discusso in Consiglio senza avere un grande successo….

Ritengo però, soprattutto in questo momento, l’urgenza di attrezzare questo centro, per questo, - continua Marchesi - solleciteremo l’amministrazione affinchè questa proposta venga approvata ed anche la nostra ASL abbia un centro COVID”.E’ quanto hanno dichiarato in una nota congiunta il cons. Pierfrancesco Marchesi e Francesco Bucci esponente FDI.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE