SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Consegnata al Presidente Mattarella la 'Carta di Firenze'

Il documento firmato dai sindaci e dai vescovi del Mediterraneo che si sono riuniti nel capoluogo toscano dal 24 al 27 febbraio. Al Quirinale il Sindaco Dario Nardella, il Cardinale Gualtiero Bassetti e il Cardinale Giuseppe Betori

printDi :: 07 aprile 2022 17:33
Città Metropolitana di Firenze Consegnata al Presidente Mattarella la 'Carta di Firenze'

Città Metropolitana di Firenze Consegnata al Presidente Mattarella la 'Carta di Firenze'

(AGR) Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha mercoledì 6 aprile al Quirinale il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Cei, il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze e Dario Nardella, Sindaco di Firenze che gli hanno consegnato la "Carta di Firenze", documento redatto nell'occasione dell'incontro dei Sindaci e dei Vescovi del Mediterraneo.

"Siamo grati al Presidente della Repubblica per l'attenzione che ha riservato ai Vescovi e alla città di Firenze. È un gesto di grandissima sensibilità per un'iniziativa storica di cui si parlerà ancora per molto tempo: 60 vescovi e 65 sindaci da tutte le sponde del Mediterraneo che firmano una dichiarazione con impegni precisi per la pace, per promuovere la cultura tra i popoli e le città, per la solidarietà, per l'ambiente, è un fatto inedito", ha dichiarato il Sindaco di Firenze Dario Nardella.

"Grazie all'energia che ci ha trasmesso il Capo dello Stato - sottolinea Nardella - vogliamo continuare in questo impegno interpellando tutti i grandi leader del mondo sui temi della Dichiarazione di Firenze in un momento così drammatico come quello della guerra in Ucraina". Il sindaco di Firenze inoltre ha parlato a Mattarella del 30/o anniversario della Strage mafiosa di Via dei Georgofili del 27 maggio 1993, che ricorrerà l'anno prossimo, auspicando la partecipazione del Capo dello Stato alle iniziative per la commemorazione delle vittime dell'attentato.

"Quello che abbiamo avuto stamattina con il Presidente della Repubblica? Sergio Mattarella è stato un incontro molto cor­diale - commenta l'Arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori - Il Presiden­te ha espresso appre­zzamento per l'evento organizzato nella nostra città a fine febbraio, che ha vis­to riuniti i Vescovi e i Sindaci del Med­iterraneo, e per il documento la 'Carta di Firenze' che ne è scaturito, e che gli abbiamo consegnato. Un documento che contiene quella che è l'aspirazione dei popoli alla pace, alla libertà, alla gi­ustizia. Nel colloqu­io è emersa l'attual­ità dell'evento, dei suoi contenuti e te­mi di discussione, a fronte della traged­ia che si sta consum­ando in Ucraina. Non sono mancati i ri­ferimenti, ed è stata sottolineata l'att­ualità dell'insegnam­ento e dei gesti di pace di Giorgio La Pira che ha ispirato l'incontro di Firenze voluto dal Preside­nte della Conferenza Episcopale Italiana, Gualtiero Bassetti? e dal Sindaco, Dar­io Nardella". 

Foto da comunicato stampa 

Tratto da Met

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE