SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fregene, coppia gay si bacia dinanzi all'obiettivo, contestati e insultati

"Cose del genere nella nostra città non devono più succedere - afferma l'assessore Anna Maria Anselmi."Voglio scusarmi - interviene Michela Califano Pd Lazio - con la coppia gay redarguita per un semplice bacio. Quanto accaduto non rappres

printDi :: 20 luglio 2020 18:24
bacio gay

bacio gay

(AGR) Con la seguente nota il Gay Center di RomA ha riferito quanto accaduto in uno sabilimento balneare nel week end a Fregene. “Una giovane coppia di ragazzi, di circa 20 anni d'età, - si legge sulla nota - è stata offesa lo scorso week end con insulti omofobi per essersi scambiata un bacio presso una stabilimento balnerare a Fregene, noto centro balneare del Comune di Fiumicino in provincia di Roma.

La coppia è stata interrotta durante lo scatto di alcune foto da un bagnante del Lido minacciando i ragazzi di chiamare il "responsabile per farli cacciare" dal Lido. La risposta dei ragazzi è stata immediata, ricordando al bagnante che un bacio non è un reato. La coppia poi si è allontanata per evitare di trasformare un giorno di svago in una giornata di lite, segnalando successivamente l'accaduto al servizio Gay Help Line 800 713 713”.

"E' un fatto che condanniamo fermamente, perché Fiumicino si è sempre distinta, negli ultimi 7 anni, per essere una città inclusiva e aperta alle istanze delle persone lgbt+. - Lo dichiara il delegato del sindaco ai Diritti Civili Davide Farruggio - L'amministrazione Montino ha fatto e sta facendo tutto quanto nelle sue possibilità perché a Fiumicino nessuno si senta cittadino di serie B né, tanto meno, minacciato per un comunissimo bacio o un abbraccio".

"Cose del genere nella nostra città non devono più succedere - aggiunge l'assessora alle Pari Opportunità Anna Maria Anselmi -. Non è possibile che due ragazzi che si vogliono bene non possano stare in pace in spiaggia come qualsiasi altra coppia. Auspico che questi fatti facciano comprendere l'importanza di approvare una buona legge contro le discriminazioni ai danni delle persone lgbt+ che ancora, purtroppo, esistono".

“Da residente e da ‘istituzione’ voglio scusarmi con la coppia gay redarguita pesantemente a Fregene per un semplice bacio. Ciò che è accaduto non rappresenta in alcun modo la nostra città e i nostri concittadini. Fiumicino si è sempre contraddistinta per essere un Comune senza alcun tipo di pregiudizio. Lo dimostrano le tante iniziative messe in campo dal sindaco Montino e dalla Regione Lazio per combattere ogni forma di assurda discriminazione.” Dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE