SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica fa discutere il maxi-parcheggio su via Patruni.

L'opera prevede la realizzazione di 10 posteggi non attrezzati per camper, 25 per bus turistici, 95 per auto, 39 per moto. Si tratta di un passo avanti per la fruibilità del Parco archeologico. Pd: c’è nessuna visione per lo sviluppo delle attività economiche

printDi :: 03 novembre 2020 11:16
bozza progetto assessore Pichi

bozza progetto assessore Pichi

(AGR) L’assessore Damiano Pichi del X Municipio ha presentato via facebook la prima “bozza” di progetto per il parcheggio turistico/residenziale di OstiaAntica su Via Giovanni Patroni. “Con questa opera – spiega Pichi - verranno creati 10 posteggi non attrezzati per camper, 25 per autobus turistici, 95 per le auto, 39 per le moto. Si tratta di un ulteriore passo avanti per una maggiore fruibilità del Parco Archeologico di Ostia Antica Patrimonio Europeo e per il suo Borgo Medievale e per tutto il litorale.

Quest'opera si aggiunge alle altre messe in campo da questa Amministrazione per la valorizzazione del sito di Ostia Antica come: l'attracco sul Tevere, la nuova linea 060 per l'Aeroporto di Fiumicino (operativa nel 2021), la creazione dell'isola ambientale e la nuova illuminazione del Borgo, gli ascensori per il sovrappasso (?)Tutte opere che verranno realizzate nel prossimo futuro ma soprattutto necessarie anche per ottenere la qualifica di Sito UNESCO”.

La proposta di Pichi è contestata da Flavio Vocaturo e Valentina Scarfagna del Pd AMA “L’attuale maggioranza pentastellata ha un’idea sbagliata su Via Giovanni Patroni. – si legge sulla nota diffusa da Vocaturo-Scarfagna - Un’area così vasta, centrale e strategica non può veder ridotta in questo modo la sua potenzialità con un progetto ibrido e confuso. Da anni cittadini e commercianti si battono affinchè i turisti vengano orientati a transitare tra le attività commerciali ed enogastronomiche di Ostia Antica, l’idea che va condivisa è quella della creazione di parcheggi ai margini del quartiere, come ad esempio Via Evans e quella della realizzazione di un’area sosta camper che permetta l’affluenza e la permanenza di turisti che porterebbero ossigeno anche alle attività circostanti e non solo al parco archeologico.

Inoltre punto fondamentale, minimamente considerato, aldilà dei meri slogan, rimane l’apertura al transito della via stessa ad oggi interrotta da una sbarra. La bozza annunciata si presenta come un’accozzaglia di idee che spaziano tra parcheggio turistico, parcheggio per residenti e parcheggio camper non attrezzato e dunque non funzionale al turismo, in sostanza,  non c’è nessuna visione lungimirante per lo sviluppo economico delle attività e delle potenzialità turistiche dell’area circostante”.

Photo gallery

bozza progetto assessore pichi
attuale situazione area

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE