SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Infernetto, chiuso per sanificazione pescheria &ristorante di Michelino Fish

In una nota su facebook il titolare Michele Cozzolino ha spiegato le ragioni della chiusura determinate dal riscontro di un caso di Covid riguardante un cliente proveniente da Varese che circa due settimane fa è stato a cena nella ristopescheria.

printDi :: 24 luglio 2020 21:24
Infernetto, chiuso per sanificazione pescheria &ristorante di Michelino Fish

(AGR) "Come avrete appreso dai giornali l'attività di ristorazione e la pescheria di Michelino Fish,  - scrive su facebook Michele Cozzolino, il titolare - in viale di Castelporziano all'Infernetto, resteranno chiuse per alcuni giorni per permettere la sanificazione dei locali e il completamento dell'indagine epidemiologica avviata dalla AslRm3 a seguito di un caso di Covid rinvenuto tra i nostri circa 30 dipendenti.L'indagine si è resa necessaria dopo il riscontro di un caso di Covid riguardante un cliente proveniente da Varese che circa due settimane fa è stato a cena nella nostra ristopescheria.

I tamponi effettuati ieri sul nostro personale e sui titolari hanno dato esito negativo, tranne appunto nel caso della giovane cameriera trovata invece positiva al primo test. La nostra dipendente, una nostra familiare di nazionalità italiana, si dichiara asintomatica e possiamo confermare che le sue apparenti condizioni di salute sono, e sono state negli ultimi 15 giorni, assolutamente ottime, altrimenti comunque non avrebbe potuto lavorare nella nostra sala.

Rimaniamo a disposizione delle istituzioni preposte e continueremo a perseguire le disposizioni che ci verranno indicate, augurandoci di riaprire a breve per ricominciare a 'coccolarvi' con i nostri prodotti e una ristorazione di prima qualità".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE