SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, sul lungomare anche gli "spettacoli viaggianti", insorge il centro-destra: viabilità a rischio

L'area prescelta, piazzale Magellano è attraversata dalla pista ciclabile che ne ha ridotto la capienza e la cui percorribilità deve essere garantita.Malara (FdI): in alternativa avevamo proposto le aree adiacenti alla Colombo, ma non ci hanno nemmeno risposto

printDi :: 31 ottobre 2020 20:25
Ostia, sul lungomare anche gli spettacoli viaggianti, insorge il centro-destra: viabilità a rischio

(AGR) M5S – X MUNICIPIO: FINALMENTE IL LUNGOMARE AVRÀ UN’AREA IDONEA AGLI SPETTACOLI VIAGGIANTI

Non solo il futuro e possibile utilizzo di piazza dei Ravennati, ma anche piazzale Magellano divide le forze politiche, o meglio, si divide tra maggioranza ed opposizione, proprio nel momento in cui servirebbe la collaborazione e soprattutto una condivisione di idee e progetti per il rilancio e la valorizzazione del litorale. Il motivo del contendere è, dunque, piazzale Magellano. “Nell’aula consiliare del X municipio, questa maggioranza ha dato il parere favorevole alla Delibera sugli Spettacoli Viaggianti. – riferisce una nota del M5S - Dopo un lungo percorso amministrativo, che ha visto in prima linea la Commissione Attività Produttive e Turismo impegnarsi in un lavoro di individuazione dell'area (Piazzale Magellano) e nello studio della tematica, un lavoro iniziato dall’inizio dal momento che si era appurato che nessuna precedente amministrazione in precedenza aveva identificato un luogo idoneo a tal fine”.

La maggioranza attacca:” l’astensione al voto di Fratelli d’Italia, Lega, PD e Italia Viva, ha evidenziato ai cittadini lidensi tutta la miopia amministrativa di queste forze politiche, che non vogliono il rilancio del turismo”.

La ricostituita Forza Italia, che con Lega e FdI forma lo schieramento di centro-destra è invece contraria a qualsiasi altra iniziativa sul lungomare: “Secondo noi  si rischia di provocare un grave problema di viabilità sul lungomare. Intanto qualsiasi manifestazione andrà inserita in determinate fasce orarie per la vicinanza delle abitazioni, inoltre, la nuova pista ciclabile restringe di molto il possibile utilizzo del piazzale, non vogliamo che il lungomare sia una tangenziale pericolosa ma, allo stesso tempo, crediamo che si debba garantire la viabilità in ogni occasione e nuove strutture in spazi ristretti non farebbero altro che rallentare ed impedire il normale deflusso del traffico”.

Pietro Malara, capogruppo di FdI, afferma: “In Commissione non si è espresso nessun parere perché ai dubbi che abbiamo sollevato la presidente ha detto che avrebbe dato mandato all’assessore Pichi di acquisire tutti i pareri in Conferenza dei servizi e poi presentare la delibera in Commissione. Personalmente, avevo comunque proposto di individuare altre aree, visto che quella sarà congestionata e comunque la pista ciclabile ne ha cambiato l’assetto. Per questo avevo proposto di valutare le aree ai lati della Colombo visto lo spazio e lo scarso impatto sulla circolazione rispetto al centro…ed in secondo luogo, per evitare di abbandonare alcune aree del quartiere. Se hanno dato il parere comunque, lo impegneremo, perché in Commissione non è stato votato. Come sempre, anche in questo caso, condivisione zero”

“Adesso come ultimo atto finale – prosegue la nota della maggioranza pentastellata - manca il passaggio a Roma Capitale, con cui si è lavorato in grande sinergia e dove siamo sicuri che ci saranno tempi molto brevi per la sua definizione”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE