SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, il M5S prende le distanze: da sempre contrari alle modalità di gestione delle spiagge

M5S X Municipio : Nel Consiglio municipale dell'11 febbraio 2022 la maggioranza ha portato in discussione la delibera per l’affidamento in gestione dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere. Abbiamo rappresentato subito le criticità che sarebbero nate dal punto di vista legale.

printDi :: 08 luglio 2022 19:58
Ostia, il M5S prende le distanze: da sempre contrari alle modalità di gestione delle spiagge

(AGR) “Non abbiamo mai condiviso l’attuale gestione delle spiagge libere da parte dell’Amministrazione che governa il Municipio Roma X, esprimendo la nostra contrarietà in ogni sede. Nel Consiglio municipale del giorno 11 febbraio 2022, la maggioranza ha portato in discussione la delibera per l’affidamento in gestione dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere di Ostia, per la stagione balneare 2022. Abbiamo rappresentato anche in quell’occasione le criticità che sarebbero nate dal punto di vista legale. 

Ci siamo appellati addirittura alla ‘questione pregiudiziale e sospensiva’, come previsto dal Regolamento dell’Assemblea Capitolina, chiedendo in via cautelativa la sospensione della delibera. Siamo partiti dalla Commissione di Accesso presso Roma Capitale ai lavori della Commissione Prefettizia, che si sono conclusi con la stesura della nota Relazione ‘Magno’, ma neanche questo è servito.

Vista la posizione della coalizione di centrosinistra, non abbiamo voluto partecipare al voto perché non volevamo essere complici di qualcosa che sarebbe finito sotto la lente di ingrandimento della Magistratura, come infatti è stato”. Lo dichiarano i consiglieri M5S del Municipio Roma X Alessandro Ieva, Giuliana Di Pillo e Silvia Paoletti.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE