SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Acilia, parco della Madonetta nel degrado

Da sinistra e da destra chiedono un intervento per la messa in sicurezza e la pulizia del parco. Vocaturo (Pd):tra l'incuria e lo stato di abbandono, tra qualche mese sarà impossibile andarci.Bordoni-Picca (Lega): declino inarrestabile tra vandali ed abbandono

printDi :: 24 giugno 2020 15:24
partco madonetta

partco madonetta

(AGR) "Oggi insieme ad alcuni cittadini del X Municipio abbiamo fatto un sopralluogo nel parco della Madonnetta. - denuncia Vocaturo (Pd) -  Quello che abbiamo trovato è assurdo, degrado ambientale, inquinamento ambientale, strutture occupate abusivamente. Sono anni che questo parco non trova pace. L’amministrazione attuale non si degna nemmeno di tagliare l’erba e mettere in sicurezza le giostre pubbliche per i bambini, in più chi ha comprato casa nella zona, nell’arco di un anno e mezzo gli si è svalutata del 40 %. Come ci dicono le testimonianze dei cittadini di zona che vivono il parco, la sera c’è di avere paura. C’è chi spaccia droga, chi fa atti vandalici, chi incendia e chi nella zona dell’ex palestra fa strani riti. Pretendiamo che la Sindaca Raggi metta in sicurezza i cittadini e il decoro urbano, altrimenti tra pochi mesi in quella zona non ci si potrà più mettere piede...."

"Nella frammentaria e precaria gestione del Verde rattrista annoverare anche il degrado del parco della Madonnetta a Roma. Una delle aree più belle del X Municipio, da punto di riferimento del territorio a simbolo della fase di crisi politica ed amministrativa in cui è sprofondata la Capitale. - dichiarano il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni e la consigliera municipale Monica Picca (Municipio X) - Abbiamo presentato una interrogazione e una richiesta di Commissione affinché la Giunta M5s possa ritrovare la forza di opporsi ad un declino che sembra inarrestabile tra atti di vandalismo e mancata gestione delle strutture. Il Parco della Madonnetta è in condizioni tali da dover essere bonificato e ricostruito quasi da zero. L’incendio di poco tempo fa, con cui è andata distrutta le sede dell'associazione di difesa del Parco, è stato un colpo così duro che avrebbe meritato una reazione immediata da parte dell’Amministrazione. Invece non è ancora chiaro come si intenda procedere per tornare a presidiare l’area e garantire la sicurezza. C'è ancora speranza per il territorio e residenti? Se non si interviene il Parco della Madonnetta sarà condannato a sparire del tutto in un pericoloso clima di degrado e tensioni sociali".

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE