SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

La Lega in piazza Montecitorio: Cassa Integrazione fantasma per i lavoratori aeroportuali

Dai rappresentanti della Lega del comune di Fiumicino la protesta arriva in piazza Montecitorio. Esposti cartelli e slogan per sbloccare una situazione, quella dei lavoratori aeroportuali, divenuta insostenibile

printDi :: 20 ottobre 2020 13:41
Protesta lega piazza Montecitorio lavoratori aeroportuali

Protesta lega piazza Montecitorio lavoratori aeroportuali

(AGR) "Cassa integrazione ancora congelata e nessun accenno a sbloccare una situazione ormai insopportabile. A tal proposito, ci siamo recati a Piazza Montecitorio con una delegazione della Lega ed una rappresentanza sindacale dei lavoratori aeroportuali, per chiedere di ‘pagare la cassa’: un’azione concreta che aspettiamo da troppo tempo.

Proprio i lavoratori aeroportuali, del territorio di Fiumicino e non solo, rappresentano un comparto colpito dalla cassa integrazione, che sta subendo questo eccessivo ritardo dei pagamenti. Ma ora basta. E’ arrivato il momento di far corrispondere i fatti alle parole e non continuare a promettere il nulla. Chiediamo lo sblocco imminente che possa porre fine a questa situazione di disagio". Vincenzo D’Intino, capogruppo della Lega a Fiumicino e Federica Poggio, consigliere della Lega e vicepresidente del Consiglio Comunale

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE