SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Natale 2021, l'83% dei romani rinvia le spese a tempi migliori

Un sondaggio della Confcommercio Roma mette in evidenza come 75% degli intervistati farà acquisti per i regali di Natale, boom però dell’e#commerce, con il 64,3% che acquisterà i regali sul web. Circa il 97% dei romani ha intenzione di spendere per Natale una cifra inferiore ai 300 euro.

printDi :: 18 dicembre 2021 22:49
Natale 2021, l'83% dei romani rinvia le spese a tempi migliori

(AGR) Natale 2021 conferma, la strada della ripresa è ancora in salita ed irta di difficoltà. Se qualcuno si aspettava un rilancio in grande stile dello shopping di Natale non potrà che restare deluso. Lo conferma uno studio della Confcommercio Roma che, sostanzialmente rimanda ai saldi ed alla primavera la corsa agli acquisti.

“Il sentimento dei cittadini di Roma rispetto al prossimo Natale - si legge nell’abstract del sondaggio - non è molto fiducioso: l’84% ritiene infatti che il Natale 2021 non sarà il ritorno ad un Natale come quelli precedenti alla pandemia. Il 58% dei romani teme, in particolare,l’eventualità di nuove chiusure e restrizioni, o che il Lazio torni in zona gialla, nel periodo delle festività a causa della risalita dei contagi. Una percentuale esigua di cittadini (il 10,1%) dà una valutazione negativa del Green Pass come strumento per contenere la pandemia, anche se solo il 60% ritiene che contribuirà in modo decisivo avivere queste festività in maniera più libera rispetto a quelle del 2020.

L’83,9% dei cittadini ritiene che, dato l’aumento dei prezzi, sarà più prudente evitare di esporsi con le spese in vista delle prossime festività natalizie, rinviando a tempi migliori quelle non necessarie.

Il 75% degli intervistati farà acquisti per i regali di Natale, boom però dell’e#commerce, con il 64,3% dei romani che acquisterà i regali sul web. Circa il 97% dei romani hanno intenzione di spendere per i regali di Natale una cifra inferiore ai 300 euro. Da cui, (secondo la Confcommercio), la stima della spesa media è pari a 160 euro. Il 53% dei cittadini spenderanno quest’anno una cifra inferiore per i regali di Natale rispetto a quello dello scorso anno.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE