SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

"Made in Roma" nuovi finanziamenti a fondo perduto per PMI e startup

Terzo blocco di risorse stanziate in tre anni per favorire la ripartenza del commercio in aree specifiche della città. Con il nuovo Bando si vogliono supportare le attività imprenditoriali come strumento di sviluppo sociale, economico e riqualificazione urbana

printDi :: 15 luglio 2021 13:25
Made in Roma nuovi finanziamenti a fondo perduto per PMI e startup

(AGR) Terzo bando in tre anni per finanziare a fondo perduto piccole e medie imprese e start up nelle zone periferiche e in alcuni quartieri specifici della città. Roma Capitale rilancia e, attraverso il Dipartimento Turismo, Formazione Professionale e Lavoro, pubblica sull’Albo Pretorio il nuovo avviso pubblico “L’impresa Made in Roma 3” finalizzato ad avere un ruolo decisivo nella ripartenza del tessuto produttivo capitolino.

Con questo terzo bando l’Amministrazione continua a supportare le attività imprenditoriali come strumento per lo sviluppo sociale ed economico e la riqualificazione urbana delle periferie, confermando il sostegno a progetti mirati alla creazione di nuove imprese da insediare nelle aree oggetto di agevolazione e a progetti di investimento presentati da imprese esistenti ubicate nelle aree oggetto di agevolazione. 

Si continua a dare attuazione alla delibera di Giunta n.154/2019 che consente di utilizzare i fondi residui ex art. 14 della Legge n. 266/1997 per promuovere, tra le altre cose, agevolazioni dirette per le piccole imprese orientandole verso una crescita intelligente, attraverso una particolare attenzione alla ricerca, allo sviluppo tecnologico, all'innovazione, alla prevenzione e gestione del rischio ambientale, all'artigianato digitale e alla manifattura sostenibile, nonché, alle finalità sociali nel campo della crescita dell'occupazione, dell'integrazione e della cultura, con un importo totale di 742.400 euro.

I progetti imprenditoriali dovranno essere realizzati nell’ambito delle aree agevolabili del territorio comunale di Roma, un elenco di 64 aree urbanistiche che comprende i quartieri più marginali di tutti i Municipi. “In questi anni alla guida della Capitale abbiamo dimostrato di saper spendere in trasparenza le risorse a disposizione, investendo soprattutto in iniziative per la riqualificazione delle periferie. Sono lieta che l’Amministrazione sia riuscita ad attivare anche il terzo Bando Made in Roma perché le piccole e medie imprese e le startup che sorgeranno nelle aree più disagiate del Comune saranno la nostra risposta più incisiva al post pandemia. Roma è pronta e saprà sfruttare tutte le opportunità per rinvigorire il suo tessuto produttivo” dichiara la Sindaca Virginia Raggi. 

“I bandi Made in Roma sono venuti in aiuto alle pmi e startup in un momento decisivo per la tenuta economica della città. Il primo avviso pubblico è stato bandito a ridosso della pandemia, il terzo arriva in una fase in cui la campagna di vaccinazione sta avendo i suoi positivi effetti che significano ripartenza. Invito le piccole o le micro imprese dei territori più disagiati a partecipare: Roma Capitale non dimentica come il settore produttivo sia stato uno dei più colpiti dall’emergenza sanitaria. Ecco perché siamo particolarmente orgogliosi del lavoro degli uffici che sono riusciti, in tempo record, a finalizzare un bando per permettere ai nostri piccoli imprenditori di accedere ai finanziamenti a fondo perduto” afferma l’Assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro Andrea Coia.

Le domande dovranno essere inoltrate esclusivamente mediante PEC all’indirizzo protocollo.turismoformazionelavoro@pec.comune.roma.it; nel caso di imprese non ancora costituite è ammessa la presentazione via PEC a nome di uno dei soggetti della futura compagine sociale in qualità di proponente del progetto. 

Il link al bando:

https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS805650

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE