SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

AMA, uffici TARI, due mesi per un appuntamento

Flavio Vocaturo (Pd AMA): per un appuntamento con gli Uffici passano almeno due mesi, un tempo non compatibile con le esigenze dei cittadini. Roma Capitale deve intervenire sul servizio ai cittadini con appuntamenti snelli e rapidi

printDi :: 30 novembre 2020 10:05
AMA, uffici TARI, due mesi per un appuntamento

(AGR) "Il 2020 è sarà un anno da ricordare oltre che per la pandemia e molti eventi storici, per il cambiamento della quotidianità della vita della persone. - afferma Flavio Vocaturo Pd AMA - Alcuni cambiamenti per il funzionamento degli uffici se non organizzati diventano dannosi per le persone, un esempio lo abbiamo con gli "appuntamenti" agli sportelli della Ta.Ri. a due mesi dalla prenotazione ed inoltre, prenotare un appuntamento è diventato un lavoro.

I cittadini tra cui, lavoratori, imprenditori, liberi professionisti, donne madri e pensionati hanno difficoltà e poche informazioni su come affrontare la questione di cui se ne parla poco ma è un malessere molto diffuso.

C'e' da ricordare - prosegue Vocaturo -  anche che da quest’anno, non è più possibile utilizzare la domiciliazione bancaria per pagare la TARI, ovvero l’addebito diretto della bolletta, conosciuto anche come RID, oggi SEPA, in quanto, dall'anno in corso e che sta per finire "2020", il beneficiario del versamento, non sarà più AMA spa, bensì Roma Capitale. Proprio per questo Roma Capitale deve intervenire sul servizio ai cittadini con appuntamenti snelli e rapidi, visto che già i cittadini pagano uno scotto economico per un servizio spesso insufficiente, "Vedi le attività private e i luoghi di  interesse." 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE