SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ulisse sbarca ad Ostia, il teatro Patologico va in spiaggia

Giovedì prossimo 9 luglio conferenza stampa presentazione Porto Turistico di Roma. I ragazzi diversamente abili, che da anni calcano i palcoscenici sono alle prese con un progetto pensato e voluto dal fondatore e anima del Teatro Patologico, Dario D’Ambrosi

printDi :: 06 luglio 2020 17:31
Ulisse sbarca ad Ostia, il teatro Patologico va in spiaggia

(AGR) “Ulisse sbarca ad Ostia” è il titolo di un eccezionale rappresentazione a cura di Teatro Patologico, che si terrà su una delle spiagge del Litorale lidense e che sarà ripresa dalle telecamere RAI. In proposito giovedì 9 luglio alle 11.30 si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa culturale patrocinata dal Municipio X e che avrà luogo nella Sala Conferenze del Porto Turistico di Roma, alla presenza di due eccezionali testimonial: Claudia Gerini e Sebastiano Somma.

"Ulisse e il suo viaggio" vuole affrontare, come in molti spettacoli precedenti del Teatro Patologico, il problema della follia ma non solo. Sono molti , infati, gli argomenti suggeriti dal testo dell'Odissea e tutti molto vivi e sentiti, anche ai giorni nostri, come l'emarginazione, l'esclusione, l'integrazione e soprattutto la voglia di potere e di sopraffazione.

L’Odissea di Omero è un altro passo della Compagnia Stabile del Teatro Patologico. I ragazzi diversamente abili, che da anni calcano i palcoscenici di tutto il mondo, sono alle prese con un progetto pensato e voluto dal fondatore e anima del Teatro Patologico, Dario D’Ambrosi che ha adattato il testo classico per creare un percorso emozionale che parla della follia che provoca la guerra, affidandolo alla regia di Francesco Giuffrè.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE