SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, dalla Festa del Libro e della Lettura, la testimonianza dell'impegno civico, religioso e sociale di Mons. Clemente Riva

Il prossimo 10 aprile saranno dieci anni che è stato inaugurato il parco di Ostia in via delle Baleniere a ricordo del vescovo rosminiano Clemente Riva, un modello per tutti: testimone attivo del dialogo ecumenico e interreligioso, grande uomo di cultura

printDi :: 07 aprile 2021 16:51

(AGR) E' stato inaugurato il 10 aprile 2011, dieci anni fa, il Parco situato nella Pineta di Ostia, alla fine di via delle Baleniere (oggi avrebbe bisogno di un re-styling), che ricorda alla città di Ostia la figura e l’impegno civico e religioso di Clemente Riva, vescovo ausiliare di Roma per il settore sud (cui appartiene Ostia e dove si recò decine di volte durante la sua instancabile missione episcopale fra il 1975 e il 1998), testimone attivo del dialogo ecumenico e interreligioso, grande uomo di cultura e di carità stimato da tutti, anche dai non credenti.

Un modello e un esempio di religioso vivo ancora oggi. La sua presenza spirituale è sempre ricca di insegnamenti: ispira le nuove generazioni, infonde coraggio e suscita idee con i suoi libri, vive nei ricordi e nell’affetto di tantissime persone che l’hanno conosciuto ed amato. E che soprattutto hanno apprezzato il suo stile di vita da evangelico, improntato alla povertà, all’umiltà e al servizio. 

L’Associazione culturale che porta il suo nome cerca di seguire i suoi insegnamenti e di diffondere la sua eredità morale, specie attraverso la “Festa del libro e della lettura di Ostia”, che dal 2010 si svolge tre volte l’anno presso la parrocchia di S.Monica.

Migliaia di libri usati ma in ottime condizioni sono disponibili ad offerta libera per raccolte fondi di solidarietà, locale e internazionale. Accanto a questo impegno, si articola un programma denso di eventi:presentazioni editoriali, mostre d’arte e fotografiche, rappresentazioni teatrali e proiezioni cinematografiche.Un appuntamento che getta un ponte tra i valori della cultura e quelli della carità, secondo il magistero del vescovo rosminiano, e che incentiva la socialità, gli incontri, il dialogo, la libera e istruttiva circolazione dei libri e delle idee.

La festa di inaugurazione del parco da una “cronaca” di AGR

“(Da AGR 2011) Dopo oltre due anni si realizza un sogno: intitolare ufficialmente una porzione della pineta di Ostia alla memoria di un grande protagonista della storia culturale e religiosa italiana del Novecento, il vescovo rosminiano Clemente Riva. La proposta di intitolazione risale al marzo del 2009, quando fu organizzato un convegno, presso la parrocchia di S.Monica, dedicato al decennale della morte di mons. Riva, che tanti amici e religiosi chiamano ancora con affetto “don Clemente”. La proposta, portata poi all'attenzione del Consiglio del XIII Municipio, ottenne l'approvazione all'unanimità. Da lì, è iniziato l'iter presso il Comune di Roma con l'individuazione dell'area verde in fondo a via delle Baleniere, recuperata e curata in questi anni con grande spirito di sacrificio dai volontari del Comitato di Ostia Nord. L'iter si concluderà felicemente il prossimo lunedì 4 luglio con lo scoprimento e la benedizione della targa, alla presenza del vescovo ausiliare di Roma per il settore sud, Paolo Schiavon.”

Photo gallery

Vescovo Clemente Riva

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE