SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Sabato, "sorvegliate speciali" le aree della movida ed il litorale

Da questa notte al pomeriggio controlli anti-covid dal centro città al litorale. Ad Ostia 37 persone sorprese a giocare a biliardo, sospesa una festa privata all'Aurelio alla quale partecipavano 14 ragazzi, chiusi i locali che contravvengono al Dpcm

printDi :: 06 febbraio 2021 21:04
Sabato, sorvegliate speciali le aree della movida ed il litorale

(AGR) Controlli anti-Covid della Polizia di Stato. Sorvegliate speciali le zone della movida di Montesacro, Trastevere, San Lorenzo e Ostia. Chiusi 3 locali ed interrotta in piena notte una festa con 14 ragazzi. Un arresto e 2 denunciati in stato di libertà.

Intensificati in tutta Roma e sul litorale i servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia a partire da ieri sera nei quartieri Montesacro - in particolare in piazza Sempione- Trastevere, San Lorenzo ed Ostia, al fine di verificare eventuali assembramenti e armonizzare così le attività attualmente consentite con il rispetto del distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale cosi come disposto con l’ultimo DPCM.

Nella zona di Montesacro due locali, che violavano palesemente le attuali misure, sono stati sanzionati e dovranno restare chiusi rispettivamente per 2 e 3 giorni. Gli stessi agenti sono intervenuti lungo il “muretto” di via Angiolieri per evitare gli assembramenti dei giovani che, tradizionalmente, affollano la via. A San Lorenzo, dalle ore 18 alle 19.30, unitamente alla Polizia Locale Roma Capitale, è stata circoscritta piazza dell’Immacolata per agevolare il deflusso di circa 500 persone.

A Trastevere un ragazzo è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad Ostia, poco prima della mezzanotte, gli equipaggi della Sezione Volanti hanno trovato un circolo culturale all’interno del quale 37 persone stavano giocando a biliardo. Tutti i giocatori sono stati sanzionati così come i titolari del locale al quale è stata anche ritirata la licenza. Nel quartiere Aurelio, all’interno di un’abitazione privata, scoperta una festa privata in corso con 14 ragazzi. Tutte le persone sono state multate; inoltre 2 di loro sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per aver opposto resistenza e minacciato gli agenti della Sezione Volanti intervenuti. Nel corso dei servizi sono state controllate più di 180 persone. Oggi la rete dei controlli ha riguardato sopratutto le vie dello shopping.

Il dispositivo di sicurezza finalizzato a gestire l’afflusso dei romani nelle vie del centro della capitale, come disposto con ordinanza dal Questore , è proseguito nel corso del pomeriggio interessando le vie del centro della capitale e fondamentalmente ha funzionato

In particolare per evitare assembramenti e per gestire l’afflusso delle persone sono stati predisposti servizi dedicati al Pincio, corridoi di scorrimento a Piazza del Popolo e ingressi contingentati in via del Corso. Nel corso dei controlli verso le 18.30 circa, agenti della Polizia di Stato sono intervenuti in via del Corso dove un venditore ambulante è stato colpito al volto con un pugno da un ragazzo in compagnia di altri due giovani. Il venditore ambulante è stato trasportato in ospedale per una sospetta frattura del setto nasale. La posizione dei tre ragazzi, tutti maggiorenni, portati in ufficio per accertamenti, è al vaglio degli inquirenti.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE