SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Porta Maggiore, alla fermata del tram gli strappano dalle mani il cellulare, la polizia li blocca e li arresta per rapina

Due uomini ed una donna sono stati arrestati per rapina. I tre, saliti a bordo del tram a piazza della Piramide, hanno atteso che la loro vittima scendesse dal mezzo alla fermata di Porta Maggiore, per poi farla cadere e strapparle il telefono dalle mani.

printDi :: 16 ottobre 2021 13:33
Porta Maggiore, alla fermata del tram gli strappano dalle mani il cellulare, la polizia li blocca e li arresta per rapina

(AGR) Grazie al tempestivo intervento degli agenti della Sezione Volanti, diretta da Massimo Improta, e degli agenti del commissariato Esquilino, diretto da Stefania D’Andrea, a seguito di una segnalazione arrivata al NUE 112 per una ragazza rapinata, 2 uomini ed una donna sono stati tratti in arresto per rapina. I tre, saliti a bordo del tram a piazza della Piramide, hanno atteso che la loro vittima scendesse dal mezzo alla fermata di Porta Maggiore, per poi spintonarla alle gambe e strapparle il telefono dalle mani.

A intercettarli, dopo che gli stessi si erano dati alla fuga in direzione di via Casilina, sono stati gli agenti della Sezione Volanti che li hanno rintracciati e bloccati su via l’Aquila, in prossimità di Ponte Casilino. Grazie all’ attenta descrizione fornita dalla vittima circa i capi di abbigliamento indossati dai tre e al sopraggiungere della pattuglia con a bordo la stessa ragazza rapinata, che li ha subito riconosciuti, i tre responsabili, identificati per S.J, 20enne indiano, con precedenti di polizia, C.G. 45enne romano e B.G. 46enne originaria di Chioggia, sono stati arrestati.

All’esito della convalida, l’autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari per C.G. e il divieto di dimora nel comune di Roma per S.J., che potrà far ritorno nella capitale solo se autorizzato dal Giudice che ha disposto la misura.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE