SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, al venticinquennale dell'Associazione: "Essere sempre con le persone e tra le persone, siamo carabinieri"

Doppie celebrazioni per l’Associazione Nazionale Carabinieri di Ostia e soprattutto un momento atteso di confronto, il racconto di un'attività continua dalla parte della gente. "Essere carabinieri - raccontavano i volontari - è qualcosa che hai dentro"

printDi :: 02 ottobre 2021 15:54
Ostia, al venticinquennale dell'Associazione: Essere sempre con le persone e tra le persone, siamo carabinieri

(AGR) di Ginevra Amadio
Essere carabinieri non vuol dire solo indossare una divisa ed impegnarsi quotidianamente al fianco dei cittadini, in difesa dei più deboli e nel rispetto della legge. "Essere carabinieri è qualcosa che hai dentro" raccontano i tanti volontari riuniti per i festeggiamenti, "è come un grande senso di fratellanza con la voglia e l’attitudine ad aiutare, carabinieri si nasce e non si diventa, la divisa è solo un vestito dell’anima". Questo e molto altro ancora ai venticinque anni dell’Associazione Carabinieri di Ostia, evento (svoltosi lo scorso 11 settembre sul lungomare Vespucci presso il Village X) che è stato una festa ed anche molto di più, la testimonianza, il racconto di un impegno civico quotidiano oltre ogni limite.

L’evento è stato stimolo e motore alla diffusione della preziosa attività svolta dall’Associazione sul territorio romano coniugando festeggiamenti e ricordi, divulgazione e occasioni di incontro.

Ospite d’onore, la fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma, per una una serata dimostrativa, in cui i mezzi, le attrezzature della Protezione Civile si sono ‘mostrate’ alla cittadinanza. Un modo per esprimere vicinanza, disponibilità all’intervento, come rivendicato da Enrico Lorenzetti, presidente Nucleo Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri: «La nostra organizzazione si occupa di soccorso sanitario, di attività di intervento ecologico e sociale. È un dato importante, soprattutto in un territorio soggetto a rischio idraulico e colpito dall’emergenza incendi».

Il Presidente della sezione di Ostia dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Daniele Libertini ha voluto ricordare il numero crescente di iscritti : “Oltre quattrocento – nonché la costante partecipazione alle più grandi manifestazioni”. E’una presenza puntuale, spesso silenziosa, esempio, appunto del ruolo che questi uomini e donne che hanno scelto di continuare a portare una divisa da onorare, con un obiettivo comune, come vuole ricordare lo stesso Daniele Libertini: “Essere sempre con le persone e tra le persone…... noi siamo carabinieri”.

Photo gallery

associazione carabinieri in primo piano il presidente Daniele Libertini
associazione carabinieri presidente Libertini
alcune associate donne sempre in prima linea come gli uomini
associazione carabinieri il presidente Libertini in primo piano

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE