SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fidanzato violento minaccia la compagna:non ti ammazzo io, ti faccio ammazzare da un altro...

La relazione tra i due era conclusa da quattro anni ma lui, evidentemente non si dava per vinto. Dal 2016 le aggressioni verbali e le minacce all'ex fidanzata sino a quando non è finito in carcere. Ieri le nuove minacce ed il furto del cellulare, arrestato

printDi :: 05 giugno 2020 16:31
Fidanzato violento minaccia la compagna:non ti ammazzo io, ti faccio ammazzare da un altro...

(AGR) “Tanto mica ti ammazzo io, ti faccio ammazzare da un altro”: 32enne romano aggredisce e rapina il cellulare all’ex fidanzata. Arrestato dalla Polizia di Stato. Una relazione iniziata nel 2014 e terminata nel 2016 e, da allora, continue minacce ed aggressioni all’ex fidanzata interrotte solamente quando l’uomo è finito a Regina Coeli per una rapina in concorso col fratello. Ieri pomeriggio l’ennesimo episodio: mentre la donna tornava a casa ha visto N.S. sul marciapiede che stava percorrendo e, per evitarlo, si è infilata in un negozio di frutta e verdura. Il 32enne l’ha seguita all’interno dell’esercizio commerciale e l’ha aggredita prima verbalmente, minacciandola di farla uccidere da qualcuno, e poi anche fisicamente.

Terrorizzata, la vittima ha tirato fuori dalla borsa il cellulare per chiedere aiuto alla Polizia di Stato e, a quel punto, l’ex fidanzato l’ha strattonata e le ha strappato di mano il telefono dandosi poi alla fuga. A questo punto la donna si è recata negli uffici del commissariato Appio ed ha formalizzato la denuncia di quanto accaduto: immediatamente gli investigatori si sono messi sulle tracce dell’aggressore, intercettato intorno alle 18.30 davanti ad un bar.N.S. aveva ancora addosso, nella tasca posteriore dei pantaloni, il cellulare sottratto alla ex: arrestato per rapina, è stato portato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, a Regina Coeli.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE