SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Dal caffè pagato...ai beni di prima necessità, nasce "Bene sospeso"

Iniziativa di sostegno solciale nel X Municipio. Facendo la spesa si possono acquistare beni di prima necessità che poi verranno lasciati in negozio, dove, a fine giornata passerà la Croce Rossa e la Protezione civile a ritirare il donato ed a distribuirlo

printDi :: 03 aprile 2020 21:50
Dal caffè pagato...ai beni di prima necessità, nasce Bene sospeso

(AGR) Il classico caffè pagato al bar....quante volte l'abbiamo fatto, era tra le abitudini degli italiani prima del coronavirus, adesso può divenire, per molte persone, un sostegno sincero nel momento del bisogno. “Facciamo che lo spirito di comunità si alimenti del sostegno verso chi in questo momento ha particolarmente bisogno di aiuto”.Con questa motivazione nasce nel Municipio X la campagna “Bene Sospeso”, in collaborazione con Confcommercio, Confederazione Nazionale Artigiani, Ascom, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile.

L'iniziativa consiste nell'opportunità, per tutti coloro che hanno la possibilità, quando vanno a fare la spesa,di acquistare beni di prima necessità e poi lasciarli in deposito nel negozio. La Croce Rossa e la Protezione Civile provvederanno a distribuirli a chi sta vivendo in maniera ancora più drammatica questa crisi. Sono già tantissime le attività produttive che hanno aderito dell’Amministrazione lidense e a breve sarà resa nota la lista con i relativi indirizzi. Nel frattempo, i negozi ed i supermercati che vogliono aderire all’iniziativa, possono scrivere ad assessorato.tap.mun10@comune.roma.it

Le attività commerciali che invece hanno già aderito, possono scaricare la locandina qui

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE