SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Aveva rapinato un centro commerciale, la polizia lo pedina e lo arresta sotto casa

Lo hanno pedinato senza mai perderlo di vista, la Polizia di Stato arresta un 48enne romano, aveva appena commesso una rapina utilizzando un grosso coltello

printDi :: 09 novembre 2020 17:21
Aveva rapinato un centro commerciale, la polizia lo pedina e lo arresta sotto casa

(AGR) Lo hanno pedinato senza mai perderlo di vista sino ad arrivare nel comprensorio di edilizia popolare in Largo Ferruccio Mengaroni. E’ successo nei giorni scorsi.  Un 48enne romano, armato di coltello, ha perpetrato una rapina ai danni di un esercizio commerciale, asportando una cassa bluetooth con annesso microfono e un power bank, il tutto per un valore commerciale di 200 euro.

Sono stati gli agenti del VI Distretto Casilino, diretto da Michele Peloso,  impegnati nei consueti servizi di prevenzione e repressione dei reati predatori ad intervenire in via Quaglia dove, acquisita dalla vittima la scrupolosa descrizione dell’autore del reato, lo hanno individuato e pedinato fino a Largo Ferruccio Mengaroni dove è stato fermato e perquisito

V.D., 48enne, romano, trovato in possesso del materiale asportato nel corso della precedente rapina e di un coltello con una lama di circa 20 cm, è stato arrestato. Messo a disposizione dell’autorità giudiziaria dovrà rispondere di rapina aggravata e di possesso non giustificato di strumenti atti ad offendere.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE