SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

"Paper week" la settimana del riciclo della carta e del cartone, scuole di Roma impegnate

Le scuole del comune di Roma che aderisce all'iniziativa si sfideranno insieme ad altre realtà associative di altri comuni aderenti alla manifestazione sul tema delle buone pratiche di raccolta e del corretto riciclo dei rifiuti in giochi e incontri digitali

printDi :: 14 aprile 2021 16:51
Paper week la settimana del riciclo della carta e del cartone, scuole di Roma impegnate

(AGR) Per ribadire l’importanza del riciclo di carta e cartone come gesto responsabile e fondamentale per alimentare una filiera circolare e virtuosa, Comieco, in collaborazione con Federazione Carta e Grafica, Assocarta, Assografici e Unirima, ha lanciato la Paper Week, dal 12 al 18 aprile, una settimana di appuntamenti digitali specificamente pensati per approfondire i diversi aspetti legati al mondo del riciclo di carta e cartone evidenziando a persone di ogni età la destinazione dei materiali cellulosici correttamente conferiti alla raccolta differenziata ed a partire dalla giornata di ieri, 13 aprile 2021, le scuole di Roma Capitale che hanno risposto positivamente all’iniziativa "Paper week - la settimana del riciclo di carta e cartone" e si sfideranno insieme ad altre realtà associative dei Comuni aderenti sul tema delle buone pratiche di raccolta e del corretto riciclo dei rifiuti.

Gli studenti delle scuole primarie e secondarie, in particolare, sperimenteranno attraverso quiz, giochi e incontri digitali, organizzati direttamente sul sito di Comieco (Consorzio Nazionale Imballaggi a base Cellulosica), le proprie conoscenze sulla filiera del riciclo di carta e cartone approfondendo anche l’importanza dell’economia circolare grazie ai materiali di studio messi a disposizione direttamente sulla piattaforma.

“La scelta di coinvolgere le scuole, soprattutto in questo particolare periodo di pandemia, significa continuare ad investire sull’educazione ambientale e su un futuro sempre più sostenibile. La risposta positiva degli studenti è un grande segnale di speranza e motivo di orgoglio per Roma Capitale. Voglio fare i miei complimenti agli studenti dell’IC di Via Pincherle, nel III Municipio, che ieri hanno vinto la prima giornata di quiz", ha spiegato l'Assessora ai Rifiuti e al Risanamento Ambientale Katia Ziantoni. I giochi e gli incontri digitali continueranno tutta la settimana e vedranno coinvolti 5 istituti comprensivi di Roma: l’I.C. Via di Val Maggia, I.C. Carlo Levi, l’I.C. Via Pincherle, l’I.C Gian Battista Valente e l’I.C Martin Luther King. “La pandemia non può fermare la campagna di educazione ambientale, ci impone anzi una riflessione più attenta sul senso di responsabilità e sulla necessità di non sottovalutare gli impatti positivi che le buone pratiche hanno sull’ambiente e sulla qualità di vita dei nostri figli”, ha concluso Ziantoni.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE