SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fregene,La Perla va a fondo

printDi :: 25 gennaio 2020 15:36
danni allo stabilimento La perla

danni allo stabilimento La perla

(AGR) Non finiscono i gravi problemi nel nostro territorio. – denuncia Massimiliano Graux (FdI) -  Nelle vicinanze dello stabilimento “La Perla” di Fregene, interdetto dal Comune di Fiumicino con ordinanza sindacale del 15 gennaio 2020, a causa del suo stato strutturale e anche per terminare l’iter di acquisizione dello stabilimento per  un contenzioso con il proprietario.

Senza andare ad approfondire la questione burocratica comunale, nessuno si accorto però che in quell’area si sta perpetrando un disastro ambientale che potrebbe mettere a terra l’economia dell’area in questione e il suo ecosistema. Al proprietario, infatti,  è stato chiesto di togliere tutto quello che aveva di sua proprietà, sono stati rimossi tutti i blocchi di cemento armato a difesa della struttura e ora tutti i laterizi, ferri, e forse amianto subiscono in maniera diretta l’azione erosiva del mare. Sulla questione ho effettuato subito un video pubblicato sui social che ha posto l’attenzione  sulla tragedia che si sta verificando proprio davanti ai nostri occhi senza nessun intervento da parte dell’amministrazione.

Sono stato contattato da consiglieri comunali sensibili all’accaduto e contestualmente ho chiesto una ulteriore interrogazione in Regione Lazio presso il gruppo di FDI e precisamente al capogruppo in Regione Fabrizio GHERA e la consigliera Chiara Colosimo proprio per andare subito a fondo su responsabilità e porre fine a queste continue assenze di controllo e programmazione”

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE