SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Il sindaco di Firenze Dario Nardella nuovo presidente di Eurocities, la più grande organizzazione delle città europee

Non c’è futuro per l’Europa senza le città. Dalla crisi legata alla pandemia possiamo uscire se le città europee hanno un ruolo attivo nel recovery plan e nelle politiche ambientali, culturali, sociali e dell’innovazione digitale”

printDi :: 06 novembre 2020 11:50
Sindaco Diario Nardella

Sindaco Diario Nardella

(AGR) Il sindaco di Firenze Dario Nardella è il nuovo presidente di Eurocities; rappresenterà le principali città europee, con più di 250mila abitanti, per i prossimi due anni. Nardella succede alla sindaca di Stoccolma, Anna König Jerlmyr,mentre il sindaco di Lipsia, Burkhard Jung, diventa vicepresidente. Nardella, che è stato eletto oggi dai delegati di oltre cento città, intende rafforzare il ruolo delle città nell’Unione europea. In particolare, ha dichiarato: “Non c’è futuro per l’Europa senza le comunità e le amministrazioni locali. La pandemia Covid-19 ha colpito le città in maniera particolarmente pesante. Molte persone sono in situazioni occupazionali precarie o hanno perso il lavoro, e i nostri servizi sanitari e sociali sono sottoposti a una pressione oltre ogni limite”.

Nardella rivendica un accesso diretto per le città ai fondi europei e più voce in capitolo nella programmazione delle politiche della Ue. “L’attuale crisi - ha detto - può essere un’opportunità per gettare le basi di una ripresa equa e sostenibile, in cui le città devono avere un ruolo guida, con un posto al tavolo delle decisioni: dal recovery plan alle politiche ambientali e dell’innovazione digitale”.

Il presidente Nardella vuole condurre Eurocities e le sue città a raggiungere obiettivi come la realizzazione dell’European Green Deal, in tema ambientale, e a rilanciare la cultura e la coesione sociale nelle città europee.“Non vedo l’ora di affrontare queste sfide insieme alle altre città di Eurocities e sono onorato di essere stato eletto in questo ruolo dai miei colleghi sindaci e di avere questa grande opportunità”, ha concluso Nardella. I delegati alla conferenza hanno eletto anche il Comitato Esecutivo di Eurocities, il principale organismo decisionale dell’organizzazione, composto da rappresentanti politici di 12 città. I nuovi membri, che restano in carica per tre anni, sono le città di Braga e Oslo, mentre Firenze e Rotterdam sono state rielette. Le altre città membro del Comitato Esecutivo sono Barcellona, Gand, Lipsia, Lubiana, Stoccolma, Vienna e Varsavia. I nuovi responsabili dei forum politici di Eurocities sono: Annekatrin Klepsch (Dresda) alla Cultura; Pia Pakarinen (Helsinki) all’Economia; Filipe Araújo (Porto) all’Ambiente; Laia Bonet (Barcellona) all’Istruzione; Jean-Claude Dardelet (Tolosa) alla Mobilità; Maarten van Ooijen (Utrecht) al Sociale. (gc)

Nota 1. Eurocities intende rendere le città luoghi dove ciascuno possa avere una buona qualità di vita, possa muoversi in sicurezza, accedere a servizi pubblici inclusivi e di qualità, e godere di un ambiente sano. Eurocities è la rete delle 200 principali città europee, che rappresenta in totale circa 130 milioni di persone in 39 paesi.Sito web:www.eurocities.euSocial media: Twitter, Instagram, FacebookeLinkedIn

Tratto da Met - http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE