SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

In Municipio Andrea Dan, in cammino da Treviso a Roma per la sua ‘battaglia’ sulla sicurezza stradale

Porterà ai palazzi del Governo e del Parlamento alcune proposte maturate da anni dopo la scomparsa della figlia a 6 anni in un incidente avvenuto nel 1998

printDi :: 23 settembre 2021 09:50
In Municipio Andrea Dan

In Municipio Andrea Dan

(AGR) EMPOLI – Cammina, lo sta facendo da giorni, da Treviso verso Roma. E questa mattina, mercoledì 22 settembre, è passato anche da Empoli facendo visita in Municipio dove lo hanno accolto l’assessore alle politiche sociali Valentina Torrini e l’assessore all’associazionismo Fabrizio Biuzzi.

Lui si chiama Andrea Dan, da molti soprannominato il Forrest Gump della sicurezza stradale. Nel suo viaggio incontra gli amministratori locali dei vari Comuni per cercare sostegno alla sua 'battaglia'. Vuol arrivare a Palazzo Chigi, dove lo attende un camper.

La sua marcia è iniziata il 31 agosto scorso da piazza dei Signori a Treviso. In Parlamento e alla Presidenza del Consiglio vuol portare una serie di proposte sulla sicurezza stradale. «Il 6 febbraio 1998 – racconta Andrea Dan – mia figlia Manuela ha perso la vita a sei anni in un incidente frontale mentre era in auto con mia moglie.

Da allora con l’associazione Manuela Sicurezza Stradale cerchiamo di sensibilizzare le istituzioni, a tutti i livelli, su quella che per noi è ’la strage silenziosa delle vittime della strada’. Negli ultimi sei anni ci sono stati 4200 motociclisti morti sulle strade, due al giorno.

E ognuno di questi incidenti ha generato da 4 a 8 feriti, molti dei quali rimasti paralitici per tutta la vita. Le ultime ParaOlimpiadi andate così bene per i nostri atleti, sono la testimonianza che molto di quei giovani sono state vittima di incidenti, soprattutto in moto. A Roma porterò una mozione, firmata da 51 consiglieri veneti, con cui si chiede che una parte del Recovery Fund sia stanziato per l’installazione dell’air bag anche sulle moto». Ecco le sue proposte: necessità di dotare i motociclisti di dispositivi air-bag di ultima generazione, già condivisa da una mozione in Consiglio regionale a Venezia; airbag anche per gli sciatori; per i monopattini casco, patentino e catarifrangenti; autovelox volante tramite droni di ultima generazione. A Roma, che raggiungerà con ogni probabilità attraverso la Via Francigena che prenderà proprio dalla Valdelsa, lo attende un camper: «Starò lì finché non arriverà una norma ad hoc del Governo».

«Sosteniamo con convinzione la coraggiosa e tenace battaglia di Andrea Dan per la sicurezza stradale. Una battaglia di civiltà. Parlando con lui mi ha emozionato la sua forza. Ha saputo trasformare un lutto familiare in un valore per tutti». - ha detto l’assessore Valentina Torrini al termine dell’incontro.

22/09/2021 14.47

Comune di Empoli 

Foto da comunicato 

Tratto da Met .

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE