SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Empoli-Pisa 3-1

printDi :: 24 ottobre 2020 16:03
Empoli- Pisa

Empoli- Pisa

(AGR) EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Nikolaou, Terzic; Haas (87’ Ricci), Stulac, Bandinelli; Moreo; La Mantia (87’ Olivieri), Mancuso (73’ Bajrami). All. Dionisi A disposizione: Furlan, Pratelli, Matos, Casale, Zappella, Damiani, Pirrello, Cambiaso, Parisi. PISA (4-3-1-2): Perilli; Birindelli (74’ Belli), Caracciolo, Benedetti (33’ Meroni), Lisi; Gucher, Marin (74’ Vido), Mazzitelli; Soddimo (60’ Siega); Masucci (60’ Palombi), Marconi. All. D’Angelo A disposizione: Kucich; Pisano, Sibilli, Masetti, De Vitis, Alberti. ARBITRO: Fabio Maresca di Napoli (Lombardi-Lombardo; Rapuano) MARCATORI: 12’ Masucci, 39’ Moreo, 76’, 82’ La Mantia AMMONITI: Mancuso, Moreo, Guche, Birindelli Terza sfida in meno di una settimana per gli azzurri, con mister Dionisi che la formazione vittoriosa sabato scorso a Pescara; Pisa a specchio col 4-3-1-2 con Soddimo dietro Masucci e Marconi. Partono meglio gli azzurri, che ci provano prima con Stulac e poi con Mancuso.

Alla prima occasione il Pisa passa in vantaggio: punizione di Gucher, testa di Masucci e palla in rete. Dopo il gol, gli azzurri continuano a giocare, con il Pisa che prova a rompere il ritmo della formazione di Dionisi. Ci provano Moreo e La Mantia di testa senza trovare la porta; Marconi al volo manda alto prima del meritato pari azzurro, con Moreo che di esterno al volo batte Perilli. Il primo tempo finisce qui con le squadre a riposo sull’1-1. La ripresa si apre senza cambi e con Masucci che al minuto 52 è abile ad avventarsi su una palla vagante e calciare a rete senza trovare lo specchio. L’Empoli comincia a premere e La Mantia di testa trova un grande Perrilli a dirgli no su un perfetto col di testa. Poco dopo il 19 troverebbe il gol, ma secondo l’assistente la palla è uscita su cross di Fiamozzi. Ancora La Mantia poco dopo, abile a rubar palla a Birindelli, poi davanti a Perrilli si allarga troppo e non trova la porta.

L’Empoli prosegue a premere e ancora un Perrilli a dire no al colpo di testa di Moreo. Dionisi sceglie Bajrami per Mancuso; nel Pisa entrano Belli e Vido per Biridnelli e Marin, dopo che Palombi e Siega avevano rilevato Masucci e Soddimo. Al 76’ l’Empoli passa: Moreo calcia potente da fuori area, Perrilli respinge, La Mantia è il più lesto di tutti e mette in rete! Sie minuti ed ecco il tris, con Moreo che serve Bajrami, cross perfetto dello svizzero che trova La Mantia preciso all’appuntamento col gol. Standing ovation al Castellani per Andrea La Mantia e Stefano Moreo, che lasciano il posto a Olivieri e Damiani; fuori anche Haas per Ricci. L’Empoli amministra senza timore il doppio vantaggio, non corre rischi e porta a casa un’altra pesante vittoria! IL DERBY È AZZURRO!

Tratto da Empoli Football Club.

Foto da comunicato

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE