SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Vela, nasce l'associazione di classe RS Aero Italian Class

Il Tognazzi Marine Village di Roma fra i promotori dello skiff adatto a giovani e adulti, ben rappresentato nel Consiglio della classe velica.E' Guido Sirolli, il primo presidente dell'RS Aero Italian Class, il sodalizio che riunisce i proprietari dello skiff

printDi :: 30 agosto 2020 14:45
costituzione associazione

costituzione associazione

(AGR) E' Guido Sirolli, presidente del Tognazzi Marine Village, il primo presidente dell'RS Aero Italian Class, il nuovo sodalizio che riunisce i proprietari dello skiff realizzato dal cantiere britannico RS. La nomina è arrivata ieri in occasione del primo evento velico nazionale in corso di svolgimento sul lago di Garda. A presenziare all'assemblea costituente anche il consigliere FIV per l'attività Giovanile, Domenico Foschini, e il direttore tecnico giovanile e vice presidente del CONI, Alessandra Sensini, il segretario della classe Optimist, Norberto Foletti.

La riunione è stata l'occasione per far conoscere meglio l'imbarcazione agli addetti ai lavori presenti sul lago di Garda in occasione dei Campionati Italiani Giovanili che si stanno svolgendo in questi giorni a Malcesine.

Con oltre venti adesioni è stata dunque costituita l'associazione di classe con Guido Sirolli alla presidenza, affiancato dai consiglieri Carlo Pompili (C.V.Arco), Stefano De Carolis (Tognazzi Marine Village), Andrea Musone (Club Nautico Rimini) e Aldo Rinaldi, importatore italiano di RS con Boattech.

"La costituzione della classe - ha detto Guido Sirolli, presidente del Tognazzi Marine Village, ora anche alla guida della neo costituita associazione RS Aero - è un passaggio importante perché rappresenta una spinta forte per la promozione di questa imbarcazione a livello giovanile per i ragazzi che, raggiunti i limiti di peso o di età, si vedono costretti a lasciare l'Optimist o l'O'Pen skiff. La presenza e l'adesione alla classe del Consigliere federale Domenico Foschini, del DT giovanile Alessandra Sensini e di alcuni rappresentanti della classe svizzera ci spinge a pensare che nei prossimi anni ci sarà grande attenzione da parte della Federazione Italiana Vela nei confronti dell'RS Aero".

Ad Arco il maltempo ha frenato la prima tappa del circuito nazionale, ma lo skiff inglese tornerà in acqua ad ottobre presso la sede romana del Tognazzi Marine Village per le altre due tappe dell'Italian RS Aero Circuit che vedrà premiate le categorie RS 5 Under 18, maschile e femminile, RS 5 Aero Over All, RS 7 Under 22 maschile e femminile, RS 7 Over All, Master over 55 e Master over 65 e RS 9 Over all.

Photo gallery

staff direttivo

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE