SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Pallanuoto, Sis Roma battuta di misura dalla capolista Orizzonte

print17 novembre 2019 16:20
Pallanuoto, Sis Roma battuta di misura dalla capolista Orizzonte
Se le partite di pallanuoto fossero giocate in tre tempi la Sis Roma sarebbe prima in classifica in serie A ed avrebbe passato il turno in coppa Len come prima classificata. Invece si deve giocare ancora un tempo, otto minuti dove può accadere di tutto e le ragazze di Marco Capanna si perdono, si esraneano dal gioco. Tutto bene per tre quarti di gara, ma poi le romane sbagliano il colpo del K.O. nell’ultima frazione e subiscono la rimonta delle avversarie. E’ evidente che c’è qualcosa che non funziona, si è ripetuto nell’ultimo mese tre volte e tutte e tre le volte con avversarie di assoluto livello, in grado di ribaltare l’esito della partita approfittando degli errori altrui. E la Sis ha sbagliato tanto…In casa con il Padova, con le russe in Coppa Len e per ultimo, in trasferta a Catania, con la capolista del campionato. Marco Capanna il coach del team giallorosso non sa darsi pace: “Abbiamo disputato tre tempi di assoluto livello con sacrificio e qualità. Abbiamo avuto il pieno controllo della partita che a Catania non è mai facile e tra le tante difficoltà c’era anche quella di aver dovuto affrontare la squadra siciliana nella sua migliore formazione.

Le due canadesi rientrate in squadra, infatti, hanno dato qualcosa in più… nel corso della partita, fino a cambiare l’andamento del match. I miei pensieri restano focalizzati sui primi tre tempi splendidi che abbiamo giocato: abbiamo avuto due occasioni per allungare e chiudere il conto, invece ho visto la squadra “bloccata”, quasi impaurita di vincere, c’è mancata la convinzione necessaria per battere le siciliane in casa loro. Quando si sbaglia molto…alla fine gli avversari ti castigano. E’ una legge non scritta dello sport”.

La Sis Roma attualmente occupa la terza piazza e quindi nulla è perduto in corsa scudetto, tutto si deciderà infatti ai play-off. Intanto in settimana si torna a lavorare per il prossimo appuntamento (sabato 23 novembre ad Ostia –Foro Italico) con Bogliasco e per la seconda fase di Coppa

Ecco il tabellino completo:

Orizzonte-Sis Roma 9-7

(1-1, 2-4, 3-2, 3-0)

Ekipe Orizzonte: Gorlero, Ioannou 1, Garibotti 3, Viacava, R. Aiello, Bekhazi 3, Palmieri 1, Marletta, Emmolo, McKelvey, Riccioli, Spampinato, Condorelli. All. Miceli

Sis Roma: Sparano, Tabani, Galardi 1, Avegno 1, S. Motta 1, Chiappini 1, Picozzi 2, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio, Storai, Fournier 1, Brandimarte. All. Capanna.

Arbitri: Calabrò e Savarese.

Superiorità numeriche: Orizzonte 2/7 + un rigore fallito da Garibotti nel primo tempo(parato da Sparano), Sis Roma 2/6 + un rigore fallito da Chiappini nel terzo tempo (palo).

Note: uscite per limite di falli Picozzi (R) e Bekhazi (O) nel quarto tempo.

Pallanuoto, Sis Roma battuta di misura dalla capolista Orizzonte

immagini Live Photo Sport

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE