SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Mondiali indoor Rowing, otto medaglie per gli azzurri

printDi :: 10 febbraio 2020 15:44
Mondiali indoor Rowing, otto medaglie per gli azzurri

(AGR) I Mondiali di Parigi hanno regalato grandi soddisfazioni ai colori italiani. La nostra rappresentativa ritorna con un cospicuo bottino di medaglie, ben otto, due d’oro tre argenti e tre bronzi e tre nuovi record del mondo.Di particolare rilievo i risultati centrati nelle categorie Paralimpiche nelle quali spicca la straordinaria prestazione da parte di Lorenzo Bernard, atleta del Canottieri Armida, che ha vinto nella categoria MPR3 stabilendo il nuovo primato mondiale della specialità.Alberto Quagliato ha vinto l’oro sulla distanza dei 500 mt ed ha bissato il risultato con il terzo posto sulla distanza dei 2000 nella stessa gara nella quale si è vestito d’argento Gianfilippo Mirabile (SS Murcarolo) stesso risultato centrato da Greta Muti (Canottieri Olona) migliorando il suo stesso record del mondo PR3

Nelle categorie Open, Martino Goretti (Fiamme Oro) ha conquistato un eccellente terzo posto in una gara combattutissima sui 2000 mt. , mentre nello sprint su 500m, Francesco Procaccianti (M40-49PL) e Diego Rivieri (M40-49) hanno conquistato rispettivamente l’argento e il  bronzo.Ottime le prestazioni complessive del gruppo femminile, che vantano anche un quarto posto nei LW50 con Nicoletta Casali (Idart Mantova) nella gara nella quale è giunta settima Roberta Nigrelli (Sport City The Core). Nono posto, nella categoria W40, per Alessandra Blotto con 7.32,2. 

Laura Ghioldi (Ippolife) ha centrato l’ottavo posto nei LW30 mentre Gabriella Giovanazzi (Prosport Trento) e Luciana Marchi (Baleares) sono quinte rispettivamente nei LW60 e W60.  Tra gli altri piazzamenti di rilievo quello di Massimo Galletti giunto ottavo nella categoria M55, un ottimo di grande prestigio in una categoria davvero molto competitivo.

Quinto posto negli Sprint e sesto posto nei 2k per Emanuele Romoli (Prosport Trento) nella categoria LM60. Quarta piazza per Nazzareno Raffa (Peloro), il partecipante più anziano del team italiano che gareggiava nella categoria over 75., Molto apprezzata la presenza degli atleti Special Olympics Sicilani, allenati da Anna Ferrarello, che hanno partecipato come sempre con grande entusiasmo e simpatia. L’Italia ha anche raggiunto il podio per numero di partecipanti, con oltre 120 atleti, preceduta solo da Francia e Gran Bretagna. La rappresentativa era composta da atleti provenienti da tutte le regioni, da nord a sud, a testimonianza della grande diffusione della disciplina su tutto il territorio nazionale.

LE MEDAGLIE AZZURRE-

Venerdi 7 Febbraio - 500m

1° posto MPR2 Alberto Quagliato 1:31,9

2° posto M40-49PL Francesco Procaccianti 1:25,9

3° posto M40-49 Diego Rivieri 1:17,2

Sabato 8 Febbraio - 2000m

1° posto MPR3 Lorenzo Bernard 6.11,8* Record del mondo

2° posto PR3W Greta Muti 7:28,2*

2° posto PR2 M Gian Filippo Mirabile 7.03,2*

2° posto W40-49 PL Magali Albin 7.36,6

3° posto Open MPL Martino Goretti 6.11,8

3° posto MPR2 Alberto Quagliato 7.14,5

*Record del mondo di categoria

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE