SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

La Roma è in vendita, porte aperte a nuovi soci

L'ex presidente americano del Bordeaux Joseph DaGrosa avrebbe avviato le trattative. Vorrebbe creare un network di club sul modello della Holding proprietaria del Manchester City puntando a realizzare entro un anno una società più un club satellite

printDi :: 03 giugno 2020 20:45
La Roma è in vendita, porte aperte a nuovi soci

La Roma è in vendita, porte aperte a nuovi soci

(AGR) Dopo otto anni alla guida della Roma il presidente James Pallotta è in cerca di acquirenti per il club capitolino. L'americano non ha alcuna intenzione di fare sconti per la cessione del club. L'ultima offerta è arrivata dall'ormai noto Friedkin,il quale aveva fatto un’offerta al ribasso, in considerazione dell’emergenza sanitaria. I continui contatti fra le due parti, iniziati a gennaio, si sono fermati dinanzi al rifiuto di un’offerta ritenuta insufficiente da Pallotta. Friedkin Group aveva proposto un totale di 490 milioni di cui solo 220 sarebbero stati incassati dal Presidente e i suoi soci.

Il club è pronto ad ascoltare nuove offerte, nelle ultime ore si parla di un nuovo possibile socio cioè l'ex presidente del Bordeaux Joseph DaGrosa anche lui americano. Un'indiscrezione che non chiarisce se l'americano entrerebbe anche come socio di minoranza. Intervistato di recente dal giornale inglese “Shield Gazette” ha raccontato i retroscena del mancato acquisto del Newcastle e svelato le sue ambizioni per il futuro:” Eravamo più avanti di quanto si diceva, avevamo speso molte delle nostre risorse, avevamo assunto KPMG per una consulenza e avevamo studiato a lungo sia il club che il campionato". Trattare con il proprietario Mike Ashley non è stato semplice: "Lui e i suoi collaboratori sono stati molto diretti, la loro posizione era molto dura ma ho apprezzato trattare con loro, non stavano giocando. Ora sembra che i sauditi siano molto vicini. Il Newcastle è un club fantastico, è esattamente il profilo del club che vorremmo acquistare. Dal punto di vista dei costi non cerchiamo un top club, ma ce ne sono anche altri che sono molto interessanti".

DaGrosa sogna di creare un network di club sul modello della Holding proprietaria del Manchester City puntando a realizzare entro un anno una società più un club satellite e tre accademie e entro altri dodici mesi altri quattro club satelliti e sei accademie. Chissà se questo sogno potrà realizzarsi con la Roma. Sui social sono apparsi già i primi commenti da parte dei tanti tifosi del Bordeaux che consigliano ai dirigenti romanisti di non accettare un'eventuale offerta :”Ora DaGrosa vuole la Roma dopo aver mandato in coma il Bordeaux”.

Fed.Gam.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE