SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

È Min Woo Lee il leader della prima giornata del 78 Open d’Italia

Min Woo Lee, 23enne di Perth con due titoli sull’European Tour (l’ultimo dei quali arrivato lo scorso luglio allo Scottish Open, torneo delle Rolex Series) e professionista dal 2019, è rimasto da solo in testa alla classifica del primo giorno

printDi :: 03 settembre 2021 22:22
Marco Simone Golf Club

Marco Simone Golf Club

(AGR) Il primo giorno di gara agli Open d'Italia a rubare la scena a tutti è stato ancora una volta Min Woo Lee che, come la sorella Minjee, ha vinto lo US Junior Amateur (unico caso di due fratelli a segno nella storia del prestigioso torneo giovanile americano) e l’ISPS Handa Vic Open, evento con versione al femminile (LPGA Tour) e al maschile (European Tour).

Al Marco Simone Golf Club tra i tanti campioni presenti Min Woo Lee davanti a tutti è carico di aspettative come egli stesso ha dichiarato al termine del giro  “non vedo l’ora di tornare in campo”   ha detto  “Per il secondo round consecutivo ho giocato bene, senza strafare e concedendomi diverse opportunità da birdie. Sono felice di essere da solo in testa a due giri dalla fine. Non vedo l’ora di scendere in campo nel week-end e di affrontare la sfida, anche in caso di pioggia”. 

Un giovane protagonista di Perth che sfida dunque anche il meteo.

La prima giornata però non è stata eccellente per  

McGowan, Kaymer e Fitzpatrick che sono stati eliminati. Infatti è  finita dopo 36 buche la gara del britannico Ross McGowan, re della 77esima edizione dell’Open d’Italia. Ottantottesimo con 145 (+3), non ha superato il taglio. Con lo stesso punteggio è uscito di scena il connazionale Matthew Fitzpatrick (ventiquattresimo nel world ranking) e il tedesco Martin Kaymer, secondo all’Open d’Italia nel 2015 ed ex numero 1 mondiale.

E i nostri Azzurri?

Edo Molinari resta in alto, Laporta c’è e ha un tifoso super in campo, il nipotino! Risalgono Francesco Molinari e Guido  Migliozzi.

Aspettiamo gli esiti della seconda giornata, probabilmente condizionata anche dal meteo. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE