SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Da Ostia a Ravenna in bici per promuovere il litorale e le donazioni

Giuseppe Di Lorenzo, presidente Associazione Gruppo Donatori Volontari (Amici del Servizio Trasfusionale OSPED."GRASSI") e Angelo Arelli presidente Ostia in Bici percorreranno circa mille chilometri in bicicletta per promuovere donazioni sangue e territorio

printDi :: 06 giugno 2020 19:43
Da Ostia a Ravenna in bici per promuovere il litorale e le donazioni

(AGR) In partenza (sabato 12 giugno piazza dei Ravennati ore 8,00) la sesta edizione di “VENI, VIDI…BY BICI” iniziativa che come i precedenti, tenderà a stimolare la cultura della donazione del sangue,della mobilità dolce e dell’attenzione verso l’ambiente nelle sue varie sfaccettature. Una vera impresa, circa mille chilometri su e giù per l’Appenino, che l’Associazione Donatori lo farà,ancora una volta, in collaborazione con FIAB - Ostia in Bici. All’iniziativa parteciperanno anche le Pro Loco Ostia Mare di Roma e  Ostia Antica,  C.d.Q. Ostia Antica-Saline, Canale Dieci e Cicli Petta.

Con il patrocinio di C.R.S. Centro Regionale Sangue, ASL Rm3, Centro Trasfusionale Osp.G.B. Grassi Ostia,Comune di Roma-Municipio X.

Quest’anno il messaggio vuole essere più significativo  poiché metterà “al centro” l’uomo, la terra… il cuore  (nostro e di chi ci segue) nel cuore dell’Italia.  L’uomo, la sua salute, la sua solidarietà, la sua generosità, le sue contraddizioni. La terra con le sue bellezze storiche, artistiche e ambientali ma anche con tutti i pericoli che sta correndo a causa della nostra poca attenzione. Per  dare visibilità e valorizzare tutto ciò i presidenti dell’Associazione Donatori Amici del Grassi e di Fiab Ostia in Bici, Giuseppe De Lorenzo ed Angelo Arelli,  pedaleranno a tappe per circa MILLE Km,  da Ostia   fino a Ravenna per poi proseguire   per laToscana, facendo tappa a Firenze  e quindi, la costa tirrenica fino ad Ostia . La loro “mission” avra’altri importanti  e coerenti obiettivi :

1. Incontrare le Associazioni, lungo il percorso, in prima linea nella raccolta del sangue, nella difesa dell’ambiente e nella sua fruizione.  L’occasione sarà utile:

• per sentirsi squadra verso il comune obiettivo anche se con Associazioni diverse

• creare a queste realtà di volontariato un ulteriore opportunità, locale, per nuovi stimoli alla donazione e nuova attenzione all’ambiente

2. Coinvolgere, ove possibile sul percorso, anche gli Amministratori, gli Enti, le Pro-Loco e le Associazioni a farsi co-promotori del progetto delle ciclovie turistiche di Bicitalia. L’attività fisica, nello specifico il cicloturismo e una buona alimentazione, unitamente alla cultura della donazione,

contribuiranno:

• ad un minor bisogno di cure (e di necessità di sangue)

• maggiori possibilità di essere donatori: Sangue sano...in Corpore Sano.

Il Tracciato che verrà percorso potrà essere inserito nei circuiti della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bici) promuovendo nuovi  potenziali  cicloturisti. Preziosa sarà la collaborazione dei Referenti-Bici delle zone attraversate con cui è  intenzione incontrarsi. 

3. Valorizzazione del  patrimonio Ambientale-Storico- Urbanistico del nostro Municipio.

Lasceremo lungo il percorso, riviste,depliants , informative che parlano della nostra bella citta’,del suo mare,dei suoi tramonti,della sua storia,delle sue pinete, ecc.                                                                                                                A RAVENNA , alla prevista presenza dei nostri Amministratori Municipio X ,di  rappresentanti delle Pro-Loco Ostia e Ostia Antica e del C.d.Q Ostia Antica, incontreremo le autorità e Pro loco locali . In questa citta’ renderemo omaggio anche al Sommo Poeta Dante ,un po’ in anticipo sugli avvenimenti previsti nel  2021   in occasione dei 700 anni dalla sua scomparsa.

Perchè Ravenna? Tutti conoscono il sacrificio – in molti casi pagato con la stessa vita – che a fine XIX secolo e piu’ precisamente dal 1884 , centinaia e centinaia di braccianti ravennati profusero dando il via al grande risanamento idraulico e fondiario degli acquitrini malsani che allora formavano il litorale e parte dell’entroterra. Nel nostro Municipio sono tanti i Luoghi o le denominazioni a loro dedicate. Dal Centro anziani “lo scariolante” ad Ostia Antica, a Via Bazzini, al Parco 24 novembre (primi successi della cooperativa), Piazza dei Ravennati (pontile), luogo della nostra partenza. Un altro collegamento di “gemellaggio” con la bonifica e,quindi con i “ravennati”, è l’Ospedale G.B.Grassi sede dell’Associazione Donatori di Sangue. Proprio durante la bonifica,a seguito della grande diffusione di malaria, il biologo G.B. Grassi studio’  questa epidemia e la curo’ con il chinino. Gli fu dato il Premio Nobel nel 1902.   L’obiettivo è di celebrare ( insieme agli Amici ravennati, agli Amministratori e   Pro-Loco del nostro Municipio) la bonifica del nostro territorio e ringraziarli per il loro fondamentale contributo. Questa volta a “casa loro”.

PARTENZA Sabato 12 GIUGNO  2020 ore 8,00 da piazza dei Ravennati

KM TOTALI PREVISTI  968

Altro da consegnare ad ogni incontro:

- Locandine con le tappe e loro simboli identificativi, loghi delle

Associazioni Partecipanti, dei Patrocinanti, il significato dell’iniziativa

- T-Shirts commemorative

- Targhe e Gagliardetti per le autorità che si incontreranno

-  Materiale promozionale del Nostro Territorio

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE