SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

A Vitinia inaugurato il primo progetto del PNRR per percorsi in autonomia di persone disabili

Si tratta del primo progetto del Lazio, e uno dei primi in Italia, finanziato con i fondi del PNRR (Piano Nazionale di Riprese e Resilienza). Il piano prevede la realizzazione di 68 progetti, 30 diretti alal disabilità, due per ogni Municipio

printDi :: 22 dicembre 2022 19:35
percorsi per disabili sviluppare autonomia foto pixabay

percorsi per disabili sviluppare autonomia foto pixabay

(AGR) Il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri e l’assessora alle Politiche Sociali e alla Salute Barbara Funari hanno inaugurato oggi due immobili a Vitinia, in Via Gemmano 12 nel Municipio IX, che saranno messi a disposizione di dodici persone disabili per avviare percorsi di autonomia ed acquisire competenze digitali per il lavoro e la formazione. 

Si tratta del primo progetto del Lazio, e uno dei primi in Italia, finanziato con i fondi del PNRR (Piano Nazionale di Riprese e Resilienza). 

Un risultato che si è concretizzato grazie all’impegno dell’assessorato alle Politiche Sociali che, il 30 marzo, ha provveduto a presentare al Ministero del Lavoro la propria candidatura per 68 progetti, di cui 30, due per ogni Municipio, per investimenti rivolti a persone con disabilità per un totale di 21 milioni di euro.

Il Sindaco ha voluto così sottolineare l’importanza del progetto: “L’inaugurazione di questi due appartamenti rappresenta un modello di città che vogliamo e un prototipo da replicare in maniera diffusa in tutti i Municipi con 30 progetti” ha detto il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. “Abbiamo completato un progetto del Pnrr in anticipo sui tempi, e siamo tra i primi in Italia e in Europa a farlo, dimostrando che non si è ‘resilienti’ se non si è capaci davvero di assicurare a tutti gli stessi diritti, anche e soprattutto alle persone più fragili. Siamo riusciti a cogliere l’opportunità dei fondi del Pnrr in tempi record e con un risultato di qualità che mette al centro le persone disabili, valorizzandole come risorse con percorsi di autonomia. Un investimento importante e un significativo modello di procedura e di collaborazione tra Roma Capitale, aziende pubbliche come Asp Asilo Savoia e rete sociale”.      

“Questo progetto - ha spiegato l’assessora Funari - rappresenta un primo traguardo nella direzione di nuovi interventi a favore di persone con disabilità, che potranno essere sostenute nel loro percorso di autonomia e nella formazione anche universitaria. Il Pnrr rappresenta una risorsa importante di cui spesso i romani sentono parlare, ma sembra qualcosa di poco reale e lontano dalla vita di tutti i giorni. Possiamo aggiungere una nuova ’r’ al Pnrr che sta per Roma, dimostrando di avere saputo mettere a frutto questa opportunità e di essere stati in grado di investire nella programmazione sociale. Questa casa dimostra concretamente l’opportunità che abbiamo di migliorare e aumentare i servizi e, con due progetti da inaugurare in ogni Municipio, puntiamo ad offrire le stesse opportunità in ogni parte della città anche nelle zone più periferiche”.

L’Amministrazione ha avviato una ricognizione delle strutture disponibili tra quelle acquisite a Patrimonio da Roma Capitale, inclusi eventuali immobili sottratti alla criminalità organizzata. E’ stato stipulato un accordo con l’Azienda Pubblica dei Servizi alla Persona Asp Asilo Savoia per la valutazione delle condizioni abitative, adeguamento degli spazi con interventi di ristrutturazione e attuazione di politiche integrate di interventi socio-assistenziali per i beneficiari. Il progetto è frutto di una collaborazione virtuosa tra il Dipartimento Politiche Sociali e Salute di Roma Capitale, il IX Municipio e Aziende pubbliche come l’Asp che ha consegnato l’immobile in tempi record con una particolare cura nei dettagli e nella scelta di arredi e attrezzature. All’esterno è stata istituita anche una serra.

Erano presenti all’inaugurazione il direttore del Dipartimento Politiche Sociali e Salute Michela Micheli, la presidente del Municipio IX Teresa Maria Di Salvo, l’assessora alle Politiche Sociali del Municipio IX Luisa Laurelli e il presidente Asp Asilo Savoia Massimiliano Monnanni.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE