SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Sfratti in via Fasan, domani 12 giugno assemblea pubblica

All'incontro con i residenti parteciperà anche Paolo Ciani (candidato a sindaco di Roma) e Franco De Donno (consigliere municipale e candidato alle primarie per il presidente del X Muncipio). Sfratto per ora rinviato al 29 luglio

printDi :: 11 giugno 2021 18:41
sfratto esecutivo 17 luglio via fasan

sfratto esecutivo 17 luglio via fasan

(AGR) In via Fasan la situazione precipita. Ieri è stato apposto da un Ufficiale Giudiziario, indirizzato al Campidoglio, sugli ingressi degli stabili dei volantini in cui si indicava un possibile sfratto esecutvo programmato per il 29 luglio. Tra i residenti si avverte la tensione a mille. Dal Campidoglio non si è ancora visto nessuno e sopratutto non sarebbe venuto nessuno a rassicurare e calmare gli animi. “Sono inaccettabili e vergognose la forma e il contenuto con i quali i residenti di Via Fasan si sono visti recapitare un foglio collettivo di rinvio degli sfratti. - afferma Franco De Donno, consigliere municipale e candidato alle primarie per la presidneza del X Municipo - Ci uniamo al sentimento di ansia, angoscia e precarietà di queste persone che non hanno nessuna colpa. Non è possibile abbandonare decine di famiglie. Si tratta di famiglie assegnatarie di un alloggio alle quali, prima di procedee ad un’eventuale sfratto bisognerà dare un’alternativa. Uno di loro mi raccontava che era lì da quarant’anni”.

Per dare una risposta e sostegno a queste famiglie domani SABATO 12 GIUGNO alle ore 19.30 Paolo Ciani (candidato a sindaco di Roma) e Franco De Donno insieme a Demos e Laboratorio Civico X, hanno promosso un'assemblea pubblica proprio sotto quelle case, per dare solidarietà e ascolto ai residenti ma soprattutto per cercare forme concrete di rinvio fin quando non si trovino alternative convincenti e durature.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE