SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, Marchesi (Fdi), nessuna "pulizia", solo normali avvicendamenti

Il consigliere Marchesi spiega: il riferimento agli amministrativi era rivolto solo a quegli impiegati e funzionari che attualmente hanno collaborato e caldeggiato tutte le “operazioni sporche” che sono state fatte in questo Municipio a guida grillina.

printDi :: 22 aprile 2020 20:19
Pierfrancesco Marchesi

Pierfrancesco Marchesi

(AGR) Il confronto politico in Municipio si arroventa. Lo scontro a distanza on-line finisce per coinvolgere “terzi” e quello che potrebbe essere uno scambio di confidenze e comunque, anche se pubblicamente, uno scambio con un collega di partito di semplici punti di vista diventa un progetto politico. Ieri il gruppo consiliare del M5S è insorto ed ha replicato duramente ad un post di Pierfrancesco Marchesi (di cui abbiamo dato ampio risalto ieri) aveva scritto: "Maria Cristina, pensa che tra meno di un anno (facendo riferimento al prossimo appuntamento elettorale per il comune) questi ignobili incapaci e falsi onesti (riferito ai consigliere M5S municipali), li accompagneremo fuori dal municipio, non ci deve rimanere nessuno di loro, compresi gli amministrativi che li hanno appoggiati “.

Il riferimento agli impiegati amministrativi ha mandato su tutte le furie il M5S che ha ricordato in una nota: “Gli Amministrativi, svolgono il loro compito secondo i loro doveri e niente hanno a che fare con l’indirizzo politico dell’amministrazione”.

“Come spesso accade. – spiega Pierfrancesco Marchesi – si tende a fraintendere il reale significato di una frase. Il mio era uno sfogo “politico” che riguardava esclusivamente l’attuale maggioranza ed il loro modo di comportarsi nei confronti delle opposizioni. Il riferimento agli amministrativi era rivolto solo a quegli impiegati  e funzionari che attualmente hanno collaborato e caldeggiato tutte le “operazioni sporche” che sono state fatte in questo Municipio a guida grillina. Sono 15 anni che opero in questo Municipio e conosco la professionalità del personale amministrativo, va da sé, però, che quanti hanno collaborato oggi con l’attuale maggioranza domani potrebbero passare ad altro incarico. E’ giusto e normale che gli uffici alle dirette dipendenza della politica, una volta che cambia la guida, vengono sostituiti senza gridare allo scandalo. Quanti hanno lavorato e collaborato attivamente alla realizzazione dell’attuale PUA, dal cui dibattito e confronto siamo stati sempre esclusi, non possono avere la mia fiducia e quindi preferirei fare affidamento su altre figure. Una segreteria, ad esempio, quando cambia la guida politica viene rinnovata. E’ sempre successo. Si tratta di semplici avvicendamenti. Eppoi qui non si vuole licenziare nessuno. Ci mancherebbe, passeranno ad altri uffici e ad altri incarichi nella logica della circolazione degli incarichi nell’ambito amministrativo”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE