SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, M5S denuncia: il Mercato sociale riapre fino al 31 luglio, ma non ci sono fondi in bilancio

M5S: i generi alimentare saranno forniti da una associazione affiliata al banco alimentare e le famiglie a cui sono state sospese le forniture torneranno ad usufruire del Servizio solo fino a luglio. È evidente che non è possibile accontentarsi dell’apertura temporanea del Mercato Sociale.

printDi :: 28 aprile 2022 17:22
Mercato sociale lo scorso anno aperto al mercato appagliatore

Mercato sociale lo scorso anno aperto al mercato appagliatore

(AGR) “Nel 2020 abbiamo istituito il Mercato Sociale per fare fronte alla grave crisi pandemica fornendo beni di prima necessità e per l’igiene personale e della casa alle famiglie che ne avevano bisogno. Il cambio di Amministrazione ha portato, purtroppo, alla chiusura dell’ufficio di scopo capitolino e di conseguenza la chiusura del Mercato Sociale presso i box del Mercato Appagliatore ad Ostia.

Nell’ultimo bilancio, però,  l’Amministrazione non ha previsto fondi per dare continuità al servizio bocciando addirittura i nostri emendamenti per garantire le coperture finanziarie che avevamo individuato. Nello specifico avevamo individuato nei fondi a disposizione della Giunta municipale, soldi che negli anni precedenti con la presidenza Di Pillo non erano mai stati utilizzati, destinando all’iniziativa 30 mila euro.

Non ci siamo fermati di fronte alle serrande chiuse del punto di distribuzione alimentare, infatti un mese fa abbiamo presentato un’interrogazione a riguardo ed oggi , in consiglio municipale, è arrivata la risposta dell’Assessora al Sociale del Municipio X.

Nero su bianco, l’assessore Denise Lancia scrive che la chiusura è stata dettata dalla decadenza dell’Ufficio di scopo di Roma Capitale, a seguito di delibera di Giunta, riaprirà in modo temporaneo fino al 31 luglio con le medesime procedure precedenti. La fornitura alimentare sarà garantita da un’associazione affiliata al Banco alimentare.

I generi alimentare saranno quindi forniti da una associazione affiliata al banco alimentare e le famiglie a cui sono state sospese le forniture torneranno ad usufruire del Servizio solo fino a luglio. È del tutto evidente che non è possibile accontentarsi dell’apertura temporanea del Mercato Sociale, come M5S pretendiamo una gestione istituzionale del servizio con l’ampliamento delle famiglie da prendere in carico, non solo per lo stato di povertà e l’emergenza sanitaria, purtroppo, anche per le conseguenze che sta portando la guerra in Ucraina”.
Lo dichiarano i Consiglieri M5S 2050 del Municipio Roma X Alessandro Ieva, Giuliana Di Pillo e Silvia Paoletti.

Photo gallery

La serranda abbassata del Mercato sociale

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE