SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, il nuovo Bilancio, tra luci ed ombre

L'assessore Paola Zanichelli illustra il nuovo bilancio previsionale. Nonostante le riduzione di entrate per 35 milioni, l'amministrazione pentastellata punta molto sulla spesa in conto capitale con uno stanziamento pari al 16% in più per la manutenzione

printDi :: 08 gennaio 2021 17:28
paola Zanichelli assessore X Municipio Bilancio

paola Zanichelli assessore X Municipio Bilancio

(AGR) Si è conclusa a notte fonda la presentazione in Consiglio del progetto di Bilancio 2021-23 del Municipio Roma X, dopo l’illustrazione alle Commissioni avvenuta nei giorni scorsi e l'ampia discussione in un’interminabile tre giorni consiliare per la votazione di emendamenti e ordini del giorno e l’espressione di parere favorevole con cui lo schema proposto ed integrato ritorna in Campidoglio.

“Desidero sottolineare – scrive su facebook l’assessore al bilancio del X Municipio Paola Zanichelli -prima di tutto come il 2020 sia stato un anno molto complesso e delicato per la gestione del bilancio municipale, fortemente caratterizzato dall’impatto che ha avuto sui conti di Roma Capitale la pandemia dovuta al COVID-19, purtroppo ancora in corso, che ha determinato per l’ente una drastica riduzione delle entrate previste e, dall’altra, la necessità di far fronte a maggiori spese. La proposta di Bilancio 2021-2023, nonostante l’inevitabile riduzione delle entrate correnti garantisce l’erogazione dei servizi essenziali, il funzionamento dell’ente e tutti gli oneri necessari per sostenere la spesa corrente oltre a mettere in campo ingenti risorse per gli investimenti al fine di garantire la ripartenza.

Il Comune di Roma, com’è noto, ha subito circa 35 milioni di mancate entrate – continua su facebook l’assessore Zanichelli - relative principalmente alla riduzione del contributo di soggiorno, proventi dalla sosta dei bus turistici, permessi di accesso al centro storico, asili nido e refezione scolastica, ristoro della Cosap ed ingenti risorse finanziarie sono state stanziate per maggiori spese inerenti prevalentemente agevolazioni in materia tributaria, intervento in campo sociale e messa in sicurezza, in base alle normative Covid-19 emanate, degli edifici pubblici.

Per quanto concerne gli interventi di natura economica, inoltre, vale la pena sottolineare lo sgravio del costo della Tassa sui Rifiuti (Tari) per le attività che hanno subito il lockdown, l’esenzione per tutta l’annualità della Tassa Occupazione Suolo Pubblico (OSP) e le ingenti risorse per agevolare le società che gestiscono i servizi pubblici. Particolare attenzione infine è stata riservata ai servizi e scolastici per la messa in sicurezza degli edifici scolastici.

Entrando nel dettaglio della proposta di bilancio per il Municipio X, le somme stanziate per il 2021 per la quota relativa alla spesa corrente sono pari ad oltre 23 milioni di euro: il parere favorevole del Municipio su tale proposta contiene anche una serie di ulteriori richieste integrative sulle voci che la nostra Amministrazione ritiene essere di strategica importanza quali, ad esempio, la gestione delle spiagge (circa 4 milioni e mezzo di euro in tre anni ndr) e la manutenzione del verde pubblico, sulle quali il nostro Municipio ha una specificità non comune agli altri enti territoriali, che sosterremo presso il Campidoglio affinchè le nostre istanze vengano accolte, nei limiti della ragionevole disponibilità di risorse aggiuntive nel perdurare della pandemia.

Sul lato degli investimenti, ovvero la quota di spesa pubblica che incide sul potenziale di crescita nel lungo periodo con la realizzazione di opere e/o acquisto di beni che diano utilità in più esercizi, l’ipotesi sul titolo 2 segnala per il quarto anno di fila, l’ottima capacità dell’ente di provvedere ad irrobustire la spesa in conto capitale: il Municipio X ha dimostrato di saper utilizzare le ingenti risorse messe a disposizione per gli investimenti sul territorio negli esercizi precedenti e affronta il 2021 con uno stanziamento complessivo pari a 26.310.000 euro ( + 15% rispetto i 22,8 milioni di euro stanziati come spesa in conto capitale nel 2020) da investire sul territorio in capitoli relativi alla manutenzione straordinaria stradale (oltre 10 milioni €), manutenzione e pulizia caditoie e sistemi di drenaggio (circa 2,5 milioni €), messa in sicurezza delle scuole (oltre 6 milioni €) , potenziamento della mobilità, riqualificazione di alcuni mercati, progetti partecipativi, consolidamento delle banchine del Canale dei Pescatori e molto altro ancora.

Un “budget envelope” impegnativo che, calato nella dimensione operativa degli uffici, sarà capace di dare risultati visibili e risposte concrete al nostro territorio. Un lavoro attento e minuzioso, effettuato con grande senso di responsabilità – conclude la Zanichelli - per non deludere le aspettative dei cittadini e che contiene una serie di richieste integrative per definire in maniera ottimale il perimetro finanziario del nostro Municipio per affrontare l’anno 2021”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE