SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

UE, l’inchiesta Qatar che fa tremare il “Palazzo”

L'inchiesta condotta all'interno del Parlamento Europeo fa riferimento a presunti “barattieri” come si diceva in altri tempi . I barattieri di Dante sono i dannati della V Bolgia dell'VIII cerchio dell'Inferno, colpevoli di aver usato le loro cariche pubbliche per arricchirsi

printDi :: 16 dicembre 2022 16:37
Il parlamento Europeo

Il parlamento Europeo

(AGR) di Ruggero Cametti

Una vicenda giudiziaria di presunta corruzione ha colpito, in questi giorni, il Parlamento Europeo. “L'inchiesta ruota attorno al ruolo della ong di Antonio Panzeri ,Fight Impunity, creata nel 2019 dopo la fine del suo terzo e ultimo mandato da europarlamentare eletto nel Pd (e, passato a Articolo 1-Mdp nell'ultimo periodo della legislatura). Panzeri, secondo le indagini in corso della polizia belga, avrebbe usato le sue conoscenze accumulate in quindici anni al Parlamento europeo per promuovere gli interessi del Qatar, impegnato da tempo in una campagna per migliorare la sua immagine in vista della Coppa del mondo e per ragioni geopolitiche.” (cosi' scrive David Carretta ne il Foglio a commento della storia. )

Il 12 dicembre e' stato confermato l'arresto per Panzeri, Eva Kaili, Vicepresidente del Parlamento Europeo ( Socialisti&Democratici ), Francesco Giorgi, (attivista dei Democratici di sinistra e assistente di Panzeri.) Niccolo' Figà-Talamanca, (segretario generale dell’ong No Peace Without Justice ). I quattro sono formalmente accusati dei reati di associazione a delinquere, riciclaggio e corruzione. Chi sara' il prossimo? Perquisizioni, sequestri cartacei e di supporti informatici ... parlamentari fortemente sospettati e dulcis in fondo il ritrovamento un po' qui e un po' la', dentro vestiti, armadi, sacchi e valige..di migliaia e migliaia di euro in contanti ,condiscono questa brutta storia. Ovviamente per tutti vale la presunzione d'innocenza.. il baraccone mediatico soprattutto europeo e' al lavoro e fa a pezzi chi incontra. Si ricorda, infatti, che nel rispetto dei diritti degli indagati, tutti devono ritenersi presunti innocenti in considerazione dell'attuale fase del procedimento - indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile. Viceversa, in Italia alcuni giornalisti-mentre infuria la tempesta-studiano ossessivamente il diario con la stellina di Giorgia Meloni.

Alcune considerazioni sorgono spontanee:

• La vicenda interessa la sinistra italiana . E' un momento veramente delicato all'interno del PD , dopo la batosta del 25 settembre, ora si preparano a scegliere il segretario del partito tra Bonaccini e Schlein.

• La sinistra del Parlamento Europeo e' in difficolta'.

• Qual e' il rapporto tra i lobbisti e i parlamentari europei?

• Gli inquisiti presiedevano alcune ong : quindi generosi, buoni e rispettosi dei diritti civili e umani dei migranti.

• Come avviene il finanziamento delle ong. Donazioni private?

Un portavoce francese di un gruppo parlamentare del Parlamento Europeo avrebbe definito il tutto un “Italian job”, rifacendosi al celebre film britannico con Michael Caine. Il film del 1969 narra di un gruppo di ladri inglesi che arriva a Torino per organizzare una rapina ai danni di un convoglio che trasporta i ricavi della FIAT dall' areoporto fino alla città. La banda riesce a compiere il furto, a seminare la polizia che li insegue e a fuggire a bordo di tre macchine. Una storia di ladri.

“Mariuolo se nasce.' diceva Eduardo De Filippo nel 1945 in “Napoli milionaria”, lo diceva nella parte di Gennaro ad Amedeo, suo figlio, intenzionato a commettere un furto, in una situazione storica assimilabile alla nostra , post covid e con un guerra che ci vede schierati a fianco dell' Ucraina contro la Russia. . “Non s'addeventa mariuolo pe' via d' 'a guerra. Mo qualunque cosa damme colpa 'a guerra (e alle migrazioni- aggiungiamo noi)... mariuolo se nasce ...puoi esse napulitano. oppure romano, milanese,inglese, francese, tedesco, americano”......La verita' e che ci stanno “ mariuole e 'a gente onesta ….a dint' 'a tutt' 'e paise d' 'o munno".

Comunque non di ladri si parla nell'inchiesta condotta all'interno del Parlamento Europeo ma di “barattieri” come si diceva in altri tempi . I barattieri di Dante sono i dannati della V Bolgia dell'VIII cerchio dell'Inferno, colpevoli di aver usato le loro cariche pubbliche per arricchirsi attraverso la compravendita di provvedimenti e privilegi, sono immersi nella pece bollente di cui è piena la Bolgia e costretti a restare totalmente coperti in quanto sorvegliati da demoni alati e neri, che afferrano e straziano con uncini ogni dannato che tenti di emergere dalla pece.

Che fine faranno, dunque, i “nostri” se ritenuti colpevoli? Sono solo la punta di un iceberg?Al di la' di un facile sarcasmo se questo che accade oggi a parlamentari di sinistra fosse accaduto a destra.......

Il premier ungherese Viktor Orban commenta divertito “e poi l'UE si preoccupa della corruzione in Ungheria” .“Che figura di merda” avrebbe detto Emilio Fede , conduttore in altri tempi del TG4 ,pronunciando la famosa frase in un fuorionda del 2003 e conosciuta dall'universo mondo.

NdR: Ruggero Cametti è un politico di lungo corso, nato nella Democrazia Cristiana ha avuto incarichi importanti nella DC Capitolina e sul litorale è stato più volte consigliere municipale. Ritiratosi dalla politica attiva da alcuni anni cura la campagna elettorale di giovani politici della capitale e ha continuato ad occuparsi di politica affiancando con preziosi consigli gli esponenti politici locali. Profondo conoscitore delle problematiche del X Municipio dove ha lavorato e si è impegnato per anni è un punto di riferimento per il centrodestra anche se resta un importante e competente conoscitore della politica, sopratutto locale. Collabora con AGR esponendo il suo punto di vista sui tanti temi della politica. Buona lettura (e.b.)

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE