SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Passoscuro, il sit-in di protesta dei residenti non ferma la ciclabile

Montino: il cantiere va avanti, stiamo reperendo nuove aree per la sosta e garantire la viabilità. Severini (Crescere Insieme) replica: sarebbe opportuno che l'Amministrazione prima si confronti con i residenti, ascoltando le richieste e poi inizi i lavori

printDi :: 26 maggio 2021 14:40
Passoscuro, il sit-in di protesta dei residenti non ferma la ciclabile

(AGR) Il sit-in non ferma la ciclabile. Il sindaco Montio sembre irremovibile sull’argomento: “Questa mattina, insieme all’assessore ai Lavori pubblici Angelo Caroccia e ai tecnici, ho effettuato un sopralluogo a Passoscuro“.Ha detto il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. “Va avanti il cantiere per la nuova pista ciclabile, che passerà sul lungomare, e per la sistemazione delle aree sosta. Stiamo reperendo una serie di nuove aree – spiega – finalizzate ai residenti coinvolti da questa nuova viabilità. Una volta che avremo definito il piano per le aree di sosta, insieme all’assessore Caroccia incontreremo una delegazione di rappresentanti di Passoscuro a cui illustreremo il progetto”.

Una doccia fredda per quanti speravano in un ripensamento. “Dopo il sopralluogo del Sindaco sul lungomare e l'annuncio che i lavori proseguiranno, i cittadini mi stanno sommergendo di telefonate e di segnalazioni per ribadire la loro ferma contrarietà. - afferma Roberto Severini (Crescere Insieme) - Dopo il sit-in di protesta, eravamo rimasti che bisognava rivedere le scelte: se fare subito la ciclabile o posticipare l’opera a quando si sarebbe sistemato il ponticello ciclo pedonale di Passoscuro-Maccarese e identificato un piano parcheggi idoneo, per evitare la paralisi della viabilità. Eppure, sembra che la voce dei cittadini sia rimasta inascoltata. Nel rispetto della democrazia e della cittadinanza, sarebbe opportuno che l'Amministrazione prima si confronti con i residenti, ascoltando le loro richieste, e poi inizi i lavori. Sarebbe opportuno, infatti, sentire le proposte dei cittadini, in modo da valutare le diverse opzioni prima di prendere una decisione e metterla in atto. In ogni caso, io resterò al fianco dei cittadini in questa critica situazione e vigilerò affinché le loro istanze vengano accolte”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE