SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, via Vasco de Gama, il Pd: o.k. al riscaldamento, ma non può bastare

Stamane in Commissione Controllo e Garanzia del Campidoglio sono arrivate le preme risposte per gli inquilini di viale Vasco de Gama. Zannola, Di Matteo e Straface (Pd):va bene la riattivazione del riscaldamento ma bisogna verificare anche tubature e garage

printDi :: 20 novembre 2020 19:31
inquilini via Vasco de Gama assemblea

inquilini via Vasco de Gama assemblea

(AGR) Zannola, Di Matteo e Straface: “Prime risposte per gli inquilini di viale Vasco De Gama, ad Ostia. Ma non può bastare”

Oggi si è tenuta la Commissione Controll e garageo, Garanzia e Trasparenza richiesta dal consigliere capitolino del PD Giovanni Zannola per affrontare e risolvere due situazioni incresciose che riguardano lo stabile di proprietà comunale sito in viale Vasco De Gama 140, ad Ostia. L’obiettivo era approfondire la situazione legata al guasto dell'impianto di riscaldamento e allo sversamento di liquami fognari a causa della rottura di tubature nei locali del garage, da cui provengono i fetidi miasmi che investono tutto lo stabile.

"Abbiamo raccolto le preoccupazioni dei cittadini che non riuscivano ad ottenere attenzione e risposte dall’Amministrazione - afferma Giovanni Zannola - è impensabile lasciare le persone al freddo in una situazione mortificante e di grave rischio per la salute. Oltretutto, abbiamo appreso che il garage è chiuso da un anno e mezzo, privo di qualsiasi manutenzione: manca l'impianto antincendio, motivo per cui i Vigili del Fuoco hanno intimato al Dipartimento di Roma Capitale preposto di allestirlo al più presto, ma a tutt'oggi ancora non si è mosso nulla. Siamo dunque nelle condizioni che se scoppia un incendio nei locali del garage, sono a rischio tutte le abitazioni soprastanti. Per questo motivo - conclude Zannola - scriverò urgentemente una lettera al Dipartimento interessato, al Comandante dei Vigili Urbani del gruppo X Mare e al Direttore del X Municipio affinché si intervenga urgentemente.”

"Per quanto riguarda la questione legata ai termosifoni - commenta Leonardo Di Matteo del PD Roma - abbiamo avuto rassicurazione che entro 10 giorni il problema verrà risolto. Vigileremo perché questa promessa venga effettivamente mantenuta. Resta lo sconcerto per l’assenza del rappresentante del M5S del Municipio, nonostante la convocazione in audizione fatta dal Presidente di Commissione - ma questo non fa che confermare la distanza degli amministratori 5 stelle dalla vita reale dei cittadini. Sono prigionieri del loro stesso marketing sui social, impegnati nell’autocelebrazione per cose spesso minimali" - conclude Di Matteo.

"Eravamo stati dimenticati e oggi prendiamo atto che stanno arrivando delle risposte - commenta Michela Straface, portavoce dei residenti di viale Vasco de Gama 140 - siamo allo stremo, ma attenderemo la soluzione promessa sull’impianto di riscaldamento. Allo stesso modo, pretendiamo una soluzione veloce per la vergogna dei liquami nel garage e per la messa a norma dell’impianto antincendio: qui parliamo di garanzie minime di sicurezza e di dignità per gli inquilini della nostra palazzina” - conclude Straface.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE