SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, altra "fake news" sul lungomuro o grave ritardo amministrativo?

print04 novembre 2019 16:21
Ostia, altra fake news sul lungomuro o grave ritardo amministrativo?
(AGR) Una fake news o una grave “dimenticanza” degli uffici del X Municipio che avrebbe provocato la perdita di un finanziamento regionale di quasi due milioni di euro per la demolizione del lungomuro? La notizia condita di particolari l’ha riportata ieri mattina il quotidiano “Il Messaggero” ma la notizia, secondo Antonio Di Giovanni, capogruppo del M5S, in realtà sarebbe una fake news, oppure una “Bufala”. Su face book scrive:”…sono false notizie, giornalisti politicizzati, tutto questo produce una disinformazione sistemica, molto lontana dalla verità e dai fatti. Nell’articolo si parla del "Mancato abbattimento del lungomuro" quando invece il progetto a cui si fa riferimento era una piccola "pista ciclabile" di un chilometro. Un progetto realizzato dalla Commissione Prefettizia con Vulpiani e bloccato successivamente dalla Soprintendenza. È ora di smentire questo tipo di informazione, utile più alla vecchia partitocrazia che ai cittadini”.

Per Sinistra Italiana si tratta però di un segnale importante: “Sono andati perduti, - scrive Marco Possanzini SI X Municipio - a causa di inerzie e ritardi amministrativi, quasi 2 milioni di euro di fondi regionali che dovevano essere utilizzati per un intervento, seppur minimo, di restyling sul lungomare. A confermare questa notizia, oltre ai documenti ufficiali, ci sono le dichiarazioni del Prefetto Vulpiani che ha guidato il Municipio X nei difficili mesi del commissariamento. Ma non basta questa notizia, per avere un quadro d'insieme dell'azione amministrativa pentastellata relativamente al mare di Roma e al tanto invocato, ma mai perseguito, ripristino della legalità. Gli abbattimenti degli abusi sul demanio marittimo, confermati anche in una recente intervista "grillina" pubblicata da Repubblica e promessi per fine Ottobre, non sono stati fatti. Anzi, il Consigliere Ferrara su facebook, ha risposto che si faranno ma nei prossimi mesi”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE