SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Nuova Ostia, S.I. mobilita il gruppo parlamentare per tranquillizzare i cittadini sulla questione sfratti

Via Marino Fasan circa 80 famiglie sono a rischio sfratto ed in attesa di un programma da parte del Campidoglio. SI attiva i parlamentari per aqttivare tutti gli strumenti necessari a fare piena luce sulla vicenda

printDi :: 13 giugno 2021 22:06
Nuova Ostia, S.I. mobilita il gruppo parlamentare per tranquillizzare i cittadini sulla questione sfratti

(AGR) Via Marino Fasan, nessuna novità. L'altro ieri la nota al Prefetto per la richiesta di intervento nella questioe sfratti. Intanto c'è il mistero sui futuri interventi e sopratutto sulla posizione che assumerà il Campidoglio. Poi c'è la questione delle case Armellini. "La promessa acquisizione delle case Armellini da parte del Comune di Roma sembra ancora avvolta da una misteriosa nebbia fatta di incertezze e di “non detti”. - afferma Marco Possanzini (S.I. X Municipio) - Dall’ultima commissione capitolina congiunta bilancio e patrimonio, è calato il sipario sulla vicenda. C’è una trattativa in corso fra Armellini e Comune di Roma che però sembrerebbe ancora in mare aperto perché fra l’offerta del Comune di Roma e la richiesta degli Armellini c’è un abisso. C’è un Ente terzo, l’Agenzia delle Entrate, che dovrebbe aver effettuato una perizia di cui nessuno sa nulla. A seguito della sentenza del TAR, che condanna il Comune di Roma considerandolo a tutti gli effetti un occupante senza titolo, ci sono una sequenza di rinvii degli sfratti ma nelle prossime settimane, vista l’ennesima scadenza, saremo punto e a capo. In questo periodo di definizione della vicenda, il Comune di Roma ha continuato a versare alla famiglia Armellini quasi 600 € mensili ad alloggio.

In tutto questo manca completamente un piano di manutenzione ordinaria e straordinaria degli stabili – continua Possanzini - danneggiati e manca completamente un piano di intervento urgente negli stabili fortemente danneggiati che non possono resistere in piedi ancora a lungo. Abbiamo chiesto l’intervento del Prefetto in quando l’inerzia del Campidoglio e del Municipio X non può essere tollerata.

Speriamo inoltre, - conclude il segretario di SI X Municipiio - nel preminente interesse pubblico, che nelle prossime ore le Commissioni Capitoline V (Politiche Sociali) e VII (Patrimonio e Politiche Abitative) saranno convocate in via straordinaria proprio per affrontare il tema delle palazzine di ricotta Armellini e delle palazzine di Via Marino Fasan. Chiederemo al nostro gruppo Parlamentare di Camera e Senato di attivarsi con tutti gli strumenti del caso per fare luce su questa drammatica vicenda al fine di dare una risposta certa ai cittadini".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE