SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Montino, coinvolto inchiesta gruppi consiliari regione Lazio: assolto perchè il fatto non sussiste

Il sindaco Montino ha così commentato la sentenza dell'ottava sezione collegiale di Roma nell'ambito dell'inchiesta sui fondi dei gruppi consiliari ai tempi del suo incarico in regione Lazio: sempre stato fiducioso ora si apre una nuova fase

printDi :: 04 febbraio 2021 17:45
Montino, coinvolto inchiesta gruppi consiliari regione Lazio: assolto perchè il fatto non sussiste

(AGR) "Sono sempre stato fiducioso, ma non nascondo che ho aspettato con ansia la conclusione di questo processo durato tanti anni". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino commentando la sentenza dell'ottava sezione collegiale di Roma che lo ha assolto nell'ambito dell'inchiesta sui fondi dei gruppi consiliari della Regione Lazio. La motivazione è che "il fatto non sussiste".

"La sentenza ha ristabilito l'ordine vero delle cose - prosegue il sindaco -: il gruppo di allora del Pd alla Regione Lazio aveva solo fatto il proprio dovere lavorando in totale trasparenza e onestà".

"Mi hanno amareggiato le tante polemiche - aggiunge -, anche molto velenose che, purtroppo sono nate anche al nostro interno e che qualcuno ha pensato di utilizzare per farsi spazio nel partito”. "Ringrazio l’avvocato Antonio Andreozzi per l’eccellente lavoro svolto fino ad oggi. Ora si apre una fase nuova, per me e per la mia famiglia che si libera di un peso portato per tanto tempo - conclude Montino -. Continuerò a lavorare con la passione e l'onestà che ha sempre guidato la mia azione politica e di amministratore".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE