SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Monica Picca (Lega): il decentramento dei municipi partirà dal...decimo

La sfida di Monica Picca (capogruppo Lega nel X Municipio) parte dall'autonomia amministrativa. Se il prossimo sindaco di Roma sarà espressione del centro-destra, la Lega ha già pronto un piano per realizzare il decentramento e ridare dignità ai municipi

printDi :: 29 gennaio 2021 15:15
Monica Picca (Lega): il decentramento dei municipi partirà dal...decimo

(AGR) "Con il mandato ormai agli sgoccioli la sindaca Raggi non si è vergognata di rifare la giunta invece di dedicarsi, in piena emergenza economica, a dotare i municipi di fondi necessari per mettere in atto i tantissimi interventi che, per competenza, dovrebbero essere decentrati ma che invece la gestione del potere e delle poltrone imposta dal M5S ha tenuto in Campidoglio". Così in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio.

"Dopo cinque anni di annunci e disastri, con una città piegata dalla crisi, i Municipi, di tutti i colori politici, si sono trovati nel bilancio delle mancette. E' il caso di Ostia dove ci sono state centinaia di milioni tagliati ai servizi sociali, alla scuola e in generale ai servizi, con il risultato che per i prossimi anni si dovrà rincorrere elemosinando il sindaco di turno pur di realizzare opere vitali per il territorio", attacca la Picca.

"Su questo tema la Lega ha chiaro nel programma elettorale la realizzazione del decentramento amministrativo affinchè i 15 Municipi di Roma, che per abitanti e estensione rappresentano quindici città italiane importanti, possano essere finalmente dotati di risorse e poteri in grado di poter incidere sui territori" ha concluso l'esponente leghista del X Municipio, prossima candidata all'assemblea capitolina.


Photo gallery

Monica Picca

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE