SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Governo: Quartapelle (PD): Sulle donne delusa dal mio partito, Berlusconi ha fatto meglio di Zingaretti. Prevalsa logica correnti

Così Lia Quartapelle, del Partito Democratico, in un’intervista a Radio Popolare

printDi :: 13 febbraio 2021 12:26
Quartapelle (PD): Sulle donne delusa dal mio partito

Quartapelle (PD): Sulle donne delusa dal mio partito

(AGR) “Il nostro statuto prevede metà delle cariche per le donne. Se ci fossimo comportati come Forza Italia oggi parleremmo di un nuovo governo con dieci donne ministre e tredici ministri uomini, quindi un governo perfettamente in linea con la rappresentanza di genere a livello europeo”.

Berlusconi è stato più bravo di Zingaretti da questo punto di vista?

Sì. E rilevo anche che Draghi ha scelto le ministre tecniche per ruoli importanti, ministeri con portafoglio. Si potevano prendere spunti sia dalla parte tecnica che quella politica e purtroppo il Pd non lo ha fatto.

E perché?

Perché da noi più che le regole dello statuto, più che i valori prevale una logica di correnti: questo è molto deludente. Si è più pensato agli equlibri interni che alle competenze e alla rappresentanza. Per me questo è un punto brutto e deludente per il mio partito. Se pesa solo la politica e il potere dovremo farci sentire in quei luoghi. Oggi non posso che essere delusa dal mio partito, più che dalla composizione complessiva del governo.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE