SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, nessun dissesto finanziario

printDi :: 16 gennaio 2020 16:23
consiglio comunale Fiumicino

consiglio comunale Fiumicino

(AGR) “A dispetto di quanto dichiarato da alcuni esponenti dell’opposizione, il comune di Fiumicino si è sempre distinto in termini di trasparenza in questi anni, non facendo mistero delle difficoltà economiche che lo accomunano a numerosi altri comuni italiani. Mai abbiamo negato che la situazione finanziaria non sia florida specialmente a causa della gestione degli anni precedenti al 2015, delle difficoltà nella riscossione dei crediti e della crisi che interessa la nazione ormai da decenni. Anche Fiumicino risente di questa “coperta sempre troppo corta” per gli enti locali, sui quali è stato spalmato il debito pubblico dello Stato. Nonostante ciò, a differenza di altri comuni, anche limitrofi, abbiamo confermato l’impegno preso con la cittadinanza in merito al contenimento delle imposte, all’incremento dei servizi e al miglioramento delle strutture”. Lo dichiara l’assessora al Bilancio Marzia Mancino.

“L’ordinanza della Corte d’Appello cui fa riferimento il consigliere Coronas – aggiunge – riporta in verità quanto affermato dalla controparte in un giudizio in cui il fornitore deve restituire al comune di Fiumicino una ingente somma! Dire che il comune nasconda la propria situazione di dissesto pertanto è pretestuoso e non è suffragato da alcun elemento oggettivo, atteso che l’ente non è classificato nemmeno come ente strutturalmente deficitario”.“Parlare di dissesto finanziario – prosegue Mancino – non solo è falso e pretestuoso, ma rischia di creare un danno assolutamente gratuito all’Ente.  Il consigliere Coronas dovrebbe sapere che in base al Testo unico sugli enti locali si ha lo stato di dissesto se l’ente non può garantire l’assolvimento delle funzioni e dei servizi indispensabili.Come tanti altri comuni Fiumicino ha effettivamente difficoltà di liquidità legate alle note problematiche di riscossione da parte di Agenzia delle Entrate, ma è ben lontano dal dissesto finanziario. Ciò è confermato dagli stessi organi di controllo, in primis il collegio dei Revisori dei conti.

L’opposizione ha omesso anche un altro dato di cui è a conoscenza: rientriamo tra i pochi comuni virtuosi che, di anno in anno, riducono la propria situazione debitoria e garantiscono la diminuzione del disavanzo”. “Capisco che per alcuni la politica sia “l’arte dell’opportunismo” – conclude l’assessora al Bilancio – ma in questa amministrazione pensiamo piuttosto che la migliore politica sia fatta di onestà, dialogo e collaborazione. Per questo devo constatare con una certa amarezza che ancora una volta l’opposizione stia strumentalizzando frasi decontestualizzate, riportando solo mezze verità e disinteressandosi del “politically correct”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE