SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Balneari vanno da Conte....utile il confronto con il M5S

I rappresentanti delle sigle sindacali: abbiamo registrato interesse all’ascolto e la disponibilità a trovare un corretto punto di equilibrio fra gli interessi in gioco, attraverso un bilanciamento fra la promozione della concorrenza e la tutela dei legittimi interessi e diritti dei concessionari

printDi :: 22 febbraio 2022 14:59
Balneari delegazione M5S e presidente Conte

Balneari delegazione M5S e presidente Conte

(AGR) E' stato giudicato utile il confronto fra le delegazioni S.I.B. Confcommercio, FIBA Confesercenti e Confartigianato Imprese Demaniali, oggi a Roma, con quella parlamentare del Movimento 5 Stelle capeggiata dal suo Presidente Giuseppe Conte.

“Abbiamo rappresentato che il processo di riforma della disciplina delle concessioni demaniali marittime presuppone un’attenta mappatura della risorsa e delle concessioni e, soprattutto, non pregiudichi le imprese attualmente operanti costituite, nella più gran parte, da aziende a conduzione familiare - riportano in una nota i leader delle tre sigle Sindacali, rispettivamente Antonio Capacchione, Maurizio Rustignoli e Mauro Vanni.

Abbiamo registrato interesse all’ascolto e la disponibilità a trovare un corretto punto di equilibrio fra i molteplici interessi in gioco, attraverso un giusto bilanciamento fra la promozione della concorrenza e la tutela dei legittimi interessi e diritti degli attuali concessionari”.

Primo fra tutti la tutela del legittimo affidamento e la salvaguardia del valore aziendale.

“Abbiamo convenuto che la materia è complessa e delicata e merita un approccio non propagandistico ma serio e responsabile: non superficialità ma competenza ed equilibrio – conclude la nota”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE