SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Acilia, sottopasso della Colombo, la Lega "sollecita" la Soprintendenza

Le deputata Sara De Angelis e Monica Picca sollecitano la fine degli scavi. "Abbiamo presentato un'interrogazione al Ministero dei beni culturali per la conclusione degli scavi iniziati nel 2017 e non ancora conclusi per sbloccare il progetto".

printDi :: 23 novembre 2020 19:52
Acilia, sottopasso della Colombo, la Lega sollecita la Soprintendenza

(AGR) La Lega “riapre” la pratica del sottopasso della Colombo all’altezza dell’ incrocio con via di Malafede. Un’opera progettata nel 2015 ma ferma per il completamento dei lavori di scavo. Si tratta di un sottopasso lungo 61 metri e una rotatoria di superficie per le immissioni sulla via Cristoforo Colombo attraverso rampe d’accesso. Gli archeologi hanno sempre sottolineato l’esistenza di reperti archeologici e dell’esistenza di una villa romana.  “Il governo sblocchi gli scavi archeologici sulla Cristoforo Colombo all'incrocio con via Malafede e faccia partire i lavori per la realizzazione del sottopasso. -  Denunciano La deputata Sara De Angelis, prima firmataria e Monica Picca capogruppo Lega del X Municipio - Un'opera fondamentale per la viabilità dell'intera area, finanziata interamente con fondi pubblici che però è ferma da anni, poiché la campagna degli scavi archeologici, autorizzata dalla Soprintendenza nel 2017, non è stata ancora ultimata.

La Lega ha presentato un'interrogazione al ministro per i beni e le attività culturali per chiedere di sollecitare gli scavi per l'individuazione dei reperti archeologici e poter proseguire così i lavori relativi alla costruzione del sottopasso che molti cittadini aspettano da anni. Allo stesso tempo chiediamo che i reperti archeologici ritrovati siano salvaguardati nell’interesse della storicità dei luoghi”.

Photo gallery

Sara De Angelis Monica Picca

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE