SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Polizia di Stato, bilancio di fine settimana, 13 arresti e un denunciato

Sequestrati  375 grammi di sostanze stupefacenti tra cocaina marijuana e hashish oltre a  6270 euro in contanti

print02 agosto 2020 12:04
Polizia di Stato bilancio di fine settimana

Polizia di Stato bilancio di fine settimana

(AGR)  

Gli agenti del commissariato Viminale hanno arrestato un 25enne africano D. S. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti e lesioni a pubblico ufficiale. Gli agenti sono stati fermati da alcuni passanti che hanno denunciato la presenza di un uomo stava (AGR)  adescando i passanti nel tentativo di poter cedere loro della sostanza stupefacente. Il pusher, individuato dagli agenti, ha mostrato fin da subito un atteggiamento poco collaborativo e, sottoposto a perquisizione personale(AGR)   è stato trovato in possesso di 4,50 grammi di marijuana e 60 euro in contanti. La squadra investigativa del commissariato di Casilino Nuovo invece, ha arrestato 2 persone sempre per (AGR)  spaccio di sostanze stupefacenti, L. S. D. S. D. cittadino brasiliano di 19 anni e C. N. 18enne romana noti spacciatori(AGR)   di cocaina a tossicodipendenti di Roma sud e Provincia. I due sono stati colti in flagranza mentre stavano cedendo sostanza stupefacente e, durante la perquisizione, (AGR)  sono stati trovati in possesso di 23,35 grammi di cocaina e 90 euro in contanti. E ancora, in via dell’Archeologia, sempre ad opera degli agenti del commissariato Casilino, sono stati arrestati P.G., originario della provincia di Siracusa e D.M., romana 36enne. I due sono stati trovati in possesso di diverse dosi di cocaina, 11 grammi di eroina – suddivisa in 33 dosi – e 7,20 grammi di hashish, ripartito in tre frammenti. Nel corso di un servizio di repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato di Fiumicino hanno arrestato un 31enne romano responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina e hashish. L’uomo che era dedito all’attività di spaccio a Fiumicino nei pressi di un comprensorio di case popolari è stato visto scendere da un auto e assumere un atteggiamento sospetto in presenza di altre persone. Sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di 5,11 grammi di cocaina e 250 euro in contanti; la perquisizione domiciliare effettuata in presenza della compagna di questo, ha permesso di rinvenire circa 56 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento oltre a 610 euro in contanti e 83,1 di hashish. L’uomo è stato arrestato mentre la donna è stata denunciata in stato di libertà considerati i precedenti in materia di spaccio di sostanze stupefacenti e il comportamento reticente all’atto del controllo. Sono stati gli agenti del commissariato Velletri invece a rintracciare a Tivoli un cittadino albanese di 65 anni che doveva scontare una pena residua di 4 anni e 10 mesi per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo la notifica del provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Velletri, T.V è stato associato presso il carcere di Rebibbia. E ancora, gli agenti del commissariato Ponte Milvio, hanno arrestato due cittadine dominicane D.P.M.A. di 34 anni e, P.P.R.I. di 55 anni. Dopo un intensa attività investigativa, i poliziotti con dei servizi di appostamento, hanno eseguito il decreto di perquisizione locale e personale a carico delle due donne, emesso dal tribunale ordinario di Roma. Nell’abitazione delle stesse, sono stati trovati 16 involucri termosaldati contenenti cocaina per un peso di 3,99 grammi, 210 euro in contanti e materiale per il confezionamento. Anche gli uomini del commissariato Prati, dopo numerosi servizi di appostamento, hanno arrestato P.M. cittadino italiano di 21 anni, con anche l’ausilio della squadra cinofila della Questura di Roma. L’uomo all’interno del suo appartamento, era solito(AGR)   “ricevere” i suoi “clienti” e, proprio durante una di queste circostanze, i poliziotti hanno notato due ragazzi uscire dalla sua abitazione. Fermati nel cortile condominiale, uno di questi ha dichiarato che la sostanza gli era stata venduta proprio da P.M.. A seguito della perquisizione a casa di quest’ultimo, gli agenti hanno sequestrato 180 grammi di marijuana e 2.400 euro in contanti. Gli agenti del commissariato Romanina, hanno arrestato Z.B., italiano di 41 anni, che durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio, è stato notato a bordo del suo scooter mentre si avvicinava al conducente di un’ autovettura cedendogli della sostanza in cambio di denaro. Subito fermato gli sono stati trovati indosso 30 euro e 0,10 grammi di cocaina mentre, all’interno del suo appartamento sono stati rinvenuti 3 grammi di cocaina e 310 euro in contanti. Gli agenti della Sezione Volanti, hanno arrestato V.D. che, dopo essere stato fermato perché guidava contromano, gli sono stati trovati a bordo 11 grammi di cocaina, 1 grammo di hashish, mentre, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano rinvenuti 0,7 grammi di hashish e 2.300 euro in banconote di piccolo taglio. Sempre i poliziotti delle Volanti hanno arrestato un cittadino gambiano di 21 anni B.S., che è stato trovato in possesso di 1 grammo di cocaina e 3,7 grammi di marijuana. Gli agenti del commissariato San Basilio, hanno denunciato in stato di libertà(AGR)   un italiano di 36 anni , che consegnava spontaneamente agli agenti a seguito di controllo (AGR)  1,3 grammi di cocaina mentre a seguito di perquisizione sono stati rinvenuti 40 euro in contanti. (AGR)  

Photo gallery

Polizia di Stato bilancio di fine settimana
Polizia di Stato bilancio di fine settimana

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE